Sabato 13 Luglio 2024

ALBA ADRIATICA (TE) – DENUNCIA PER FURTO IN ABITAZIONE E RICETTAZIONE

05/06/2017 - Redazione AbruzzoinVideo

I Carabinieri del N.O.RM. della Comando Compagnia di Alba Adriatica e della Stazione di Martinsicuro, diretti dal Magg. Emanuele Mazzotta, nel corso dell’attività info-investigativa, scaturita dopo l’arresto – in flagranza di reato – di R. F. 35enne di Alba Adriatica, fermato il 31 maggio u.s. a bordo di un furgone dei servizi sociali del Comune di Martinsicuro appena trafugato, lo hanno denunciato nuovamente per furto in abitazione e ricettazione.

 Lo stesso, infatti, è ritenuto autore del furto presso l’abitazione di un’anziana pensionata di Alba Adriatica, in cui erano stati asportati un collier in oro biancotre orologi e numerosi monili in oro. L’uomo è stato riconosciuto dalla vittima come colui il quale si era introdotto nella sua abitazione rubando gli oggetti in oro e gli orologi rinvenuti successivamente nel corso della perquisizione domiciliare,  restituiti alla proprietaria. Nel corso della medesima perquisizione sono stati rinvenuti, altresì, una cassaforte a murouna bussolaquattro ricetrasmittentiun computer portatileun hard-disk, e documenti vari rubati presso il circolo nautico di Alba Adriatica ed altri timbri trafugati al Comune di Martinsicuro in un precedente raid all’inizio di maggio. Per queste ultimi rinvenimenti dovrà rispondere anche di ricettazione.

Affatto appagato per quanto detto prima, R. F., la scorsa notte, si è reso responsabile di evasione dagli arresti domiciliari ove era stato messo dal Tribunale di Teramo dopo la convalida dell’arresto di cui sopra del 1° giugno. Nel corso di un controllo notturno presso la sua abitazione i militari operanti non avevano ricevuto alcuna risposta nel corso delle immediate ricerche sono riusciti a rintracciarlo mentre rincasava a bordo ella propria autovettura. Trattenuto presso la camera di sicurezza di questa caserma dovrà comparire nella mattinata innanzi al tribunale di Teramo.

CONDIVIDI: