Mercoledì 28 Ottobre 2020

Turismo e Natura

E’ arrivato al traguardo della decima edizione il “Concorso Fotografico Nazionale Civitella”.

14/10/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
E’ arrivato al traguardo della decima edizione il “Concorso Fotografico Nazionale Civitella”.

Una tradizione consolidata, che le concrete difficoltà, dovute all’emergenza coronavirus non ha scoraggio il “Cine Foto Club Parco d’Abruzzo” e il comune di Civitella Alfedena a proseguire l’organizzazione del decennale del “Concorso Fotografico Nazionale Civitella”, che ha il patrocinio della FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), del PNALM (Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise), dell’ordine di giornalisti d’Abruzzo e il contributo della BCC di Roma e Ferrarelle spa.

Una manifestazione che punta anche a promuovere il turismo degli appassionati di natura che vorranno immortalare con i propri scatti il patrimonio di biodiversità, del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. La novità per questa edizione 2020 il rinnovamento del sito web tramite il quale sarà possibile inviare direttamente online le foto per il concorso Ogni autore potrà concorrere alle tre sezioni: Tema Libero, al quale possono partecipare tutti i generi fotografici; Tema Paesaggio, dedicato alla fotografia naturalistica; Portfolio Libero, una serie d’immagini, racconto o reportage. A tutte le sezioni si può partecipare con immagini a colori o in bianco e nero e ogni autore potrà concorrere alle tre categorie previste dal regolamento, presentando fino a quattro fotografie per le sezioni Tema libero e Paesaggio e da un min. di 8 a un max di 12 opere per la sezione Portfolio. Una La giuria qualificata di esperti, oltre a selezionare e premiare i migliori scatti per le tre sezioni, avrà anche il compito di premiare il migliore autore in assoluto e segnalare il migliore under 29, la miglior foto sul PNALM e sull’Acqua ed anche la migliore foto di reportage giornalistico, relativa a situazione socio politico e culturali, riprese all’estero o in Italia. Diversi temi, con tante possibilità per i fotografi che posseggano scatti rispondenti ai requisiti. Foto singole, immagini tematiche sul paesaggio, sull’acqua e giornalistiche, ma anche lavori di un progetto fotografico con la sezione Portfolio. L’evento si pone lo scopo di unire la passione fotografica, la valorizzazione e promozione del territorio con un premio per la miglior foto del Parco. Ricordando che i partecipanti dovranno inviare le opere entro il 15 dicembre 2020, il concorso è aperto a tutti gli amanti della fotografia, professionisti, dilettanti e amatori, residenti in Italia, Rep. di San Marino e Città del Vaticano, partecipare, è facile, basta andare sul sito: www.comune.civitellaalfedena.aq.it/eventi/concorso.php dove si può trovare il regolamento completo con i premi, la giuria e il format per iscriversi e inviare le foto: https://platio.cheposta.com/3880181/contest

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Pochi giorni fa, ai piedi della Majella, si è rinnovato l’impegno del Parco in favore degli allevatori della Montagna Madre: il lupo ha riportato le pecore!

Docenti da Lazio, Abruzzo e Campania al corso organizzato dalla Stazione Ornitologica Abruzzese alla Riserva naturale regionale del Lago di Penne il 23, 24 e 25 ottobre.

L’Ente Parco Nazionale della Majella ha sottoscritto stamane una Convenzione con il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo che nasce dalle comuni finalità in tema di studio, protezione, salvaguardia, sviluppo e fruizione delle risorse naturali, e dalla condivisa sensibilità e necessità di educare alla montagna, anche attraverso azioni di informazione e formazione degli escursionisti e visitatori del Parco.