Mercoledì 06 Luglio 2022

Sport

Si conclude con successo il progetto “Muoviamoci in sicurezza", il Covid non ferma lo sport abruzzese

05/06/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Si conclude con successo il progetto “Muoviamoci in sicurezza", il Covid non ferma lo sport abruzzese

Il dirigente sportivo Noemi Tazzi: In questo momento i giochi di movimento possono essere molto utili ai bambini per affrontare con serenità l’attuale situazione di emergenza Covid.

Alla scuola primaria di Ocre, piccolo centro della provincia dell'Aquila, è terminato con successo il progetto Covid Free “Muoviamoci in sicurezza”, avviato grazie al dirigente sportivo Noemi Tazzi, attualmente commissario regionale dello C.S.A. In Abruzzo e fortemente voluto dal tecnico sportivo Roberta Franchetti, che con passione ha scelto di realizzare l'iniziativa a titolo gratuito. Il progetto si è reso necessario per soddisfare il bisogno di proseguire l’attività motoria fondamentale per i bambini, soprattutto in questo periodo di chiusura sociale, rispettando tutte le misure di sicurezza richieste dai decreti ministeriali.

Giovedì scorso, 3 giugno, si è svolta la manifestazione conclusiva dedicata allo sport: le bambine e i bambini, insieme ai docenti e all’istruttore sportivo Franchetti, hanno raggiunto le doline di Ocre facendo una camminata e un pic-nic. Successivamente i docenti hanno accompagnato i bambini al campo sportivo di Valle d’Ocre dove li hanno coinvolti in attività motorie e sportive all’aperto. La giornata si è conclusa con la soddisfazione dei bambini, delle bambine, delle insegnanti e del dirigente scolastico Antonio Lattanzi. “In questo momento i giochi di movimento possono essere molto utili per affrontare con serenità l’attuale situazione: possono infatti trovare espressione emozioni, stati d’animo e vissuti piacevoli e spiacevoli – dichiara Noemi Tazzi -. Il progetto propone quindi ai bambini e alle bambine obiettivi formativi nel rispetto delle indicazioni ministeriali e Dpcm vigenti e si inserisce in tale contesto scolastico in forma puramente formativa per offrire sostegno ai nuclei familiari e per mettere a disposizione uno strumento per affrontare momenti di tensione che l’emergenza richiede”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di L'Aquila

Potrebbero interessarti

Dopo due anni di pausa per il Covid, in contrada Paglieroni, si è tornato a rievocare il tradizionale gioco povero delle campagne abruzzesi

Ilenia, atleta dell’Apnea Team Abruzzo, nelle acque antistanti il Comune di Scarlino (GR) ha stabilito il nuovo record del mondo di specialità organizzato da Fipsas

La passione per la corsa sulla due ruote lo porta a competere nelle più importanti gare d’Italia dove si distingue per la sue capacità, ma con le sue vittorie non si è montato mai la testa anzi, Gedeone, dall’alto dei suoi 8 anni, vuole soprattutto divertirsi e restare prima di tutto un campione di umiltà

Valentina Padula, Katy Agnelli e Erika Giunio, con un secco tre a zero, si sono imposte sulle rivali, degli altri tre circoli finalisti, del Campionato italiano a squadre di tennis “Lady 45”.