Sabato 02 Luglio 2022

Sport

Nuoto; Rosolino sceglie Le Naiadi per il suo "swim-camp", Marsilio gli dà il benvenuto in Abruzzo

02/09/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Nuoto; Rosolino sceglie Le Naiadi per il suo "swim-camp", Marsilio gli dà il benvenuto in Abruzzo

"Le Naiadi struttura straordinaria siamo al lavoro per valorizzarla"Ha detto il presidente della Regione Abruzzo

Il presidente Marco Marsilio ha incontrato questa mattina a Pescara, nel complesso sportivo "Le Naiadi", il campione olimpico Massimiliano Rosolino, il quale, dopo l'esperienza effettuata a luglio scorso, ha scelto di nuovo la struttura adriatica come sede del suo "swim-camp" (stage formativo riservato a giovani aspiranti nuotatori).

All'incontro ha partecipato anche il direttore generale dell'impianto Nazareno Di Matteo. «Stiamo investendo su eventi di qualità che mirano a valorizzare le strutture sportive abruzzesi - ha detto il presidente Marco Marsilio -. E la presenza di un campione del calibro di Massimiliano Rosolino, che conosco da tempo, testimonia l'alto valore dei nostri impianti sportivi. Le Naiadi - ha osservato ancora il presidente - è una struttura straordinaria, unica nel suo genere, e siamo a lavoro non solo per mantenerla aperta ma anche per valorizzarla con interventi che aiuteranno il gestore a superare le criticità. Il nuovo bando previsto per la gestione, che sarà decennale, avrà il compito appunto di garantire la continuità e creare nuove prospettive all'impianto. La Regione Abruzzo - ha concluso Marsilio - ha deciso di investire sulle potenzialità dello sport: è un grande veicolo di promozione del territorio».

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Ilenia, atleta dell’Apnea Team Abruzzo, nelle acque antistanti il Comune di Scarlino (GR) ha stabilito il nuovo record del mondo di specialità organizzato da Fipsas

La passione per la corsa sulla due ruote lo porta a competere nelle più importanti gare d’Italia dove si distingue per la sue capacità, ma con le sue vittorie non si è montato mai la testa anzi, Gedeone, dall’alto dei suoi 8 anni, vuole soprattutto divertirsi e restare prima di tutto un campione di umiltà

Valentina Padula, Katy Agnelli e Erika Giunio, con un secco tre a zero, si sono imposte sulle rivali, degli altri tre circoli finalisti, del Campionato italiano a squadre di tennis “Lady 45”.

Vedrà la partecipazione di 100 corridori in rappresentanza di 23 team da tutto l’Abruzzo e dalle altre regioni d’Italia. Partenza alle 15 da contrada Brecciao.