Giovedì 09 Luglio 2020

Sport

“Siamo tutti a fare il tifo per te, Alex”! Il messaggio di Pierpaolo Addesi e di tutto il Team Go Fast per Alex Zanardi

22/06/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
“Siamo tutti a fare il tifo per te, Alex”! Il messaggio di Pierpaolo Addesi e di tutto il Team Go Fast per Alex Zanardi

Addesi: "Alex non fare scherzi abbiamo tutti bisogno di te".

“Siamo tutti a fare il tifo per te, Alex! Forza che sicuramente ce la farai a vincere questa dura battaglia”. È il grido all’unisono di tutto il Team Go Fast di Roseto degli Abruzzi, con in testa il presidente Andrea Di Giuseppe e l’atleta di punta della nazionale di paraciclismo Pierpaolo Addesi, affinchè il grande Alex Zanardi torni ad essere il campione di sport e di vita che noi tutti amiamo con le sue imprese e il suo non mollare mai. Tante le manifestazioni di vicinanza e di affetto da tutto il mondo dello sport e non solo verso il pluridecorato azzurro del paraciclismo, tutt’ora ricoverato all’ospedale Le Scotte di Siena in terapia intensiva, dopo l’incidente con la sua handbike in Toscana a Pienza durante lo svolgimento della staffetta promozionale Obiettivo Tricolore.

 

“Ringrazio chi mi ha dato la possibilità di organizzare questi ritiri indimenticabili nella nostra terra d’Abruzzo tra Rovere, Pineto, Pescara, Roseto degli Abruzzi e Francavilla al Mare – dice Pierpaolo Addesi, che ricopre anche l’incarico di segretario regionale del CIP Abruzzo -. Sono orgoglioso della mia nazionale, di tutti i miei compagni azzurri e di un commissario tecnico come Mario Valentini che è un padre per tutti noi. Alex non fare scherzi, abbiamo tutti bisogno di te, ci sono ancora tante altre sfide davanti che dobbiamo affrontare ma supererai brillantemente anche questa perché sei un grande esempio di coraggio”. Gli fa eco il presidente Andrea Di Giuseppe: “Lui ha una volontà e una forza interiore fuori dal comune, è esemplare in tutto quello che fa. Solo lui può far capire al mondo intero come rialzare la testa di fronte alle avversità. Non dimentichiamo le emozioni e i momenti che abbiamo condiviso al suo fianco pedalando durante i ritiri della nazionale italiana di paraciclismo che abbiamo ospitato negli ultimi anni in Abruzzo. Era molto fiero del lavoro e del sostegno verso il movimento paralimpico insieme al nostro Pierpaolo Addesi e al cittì della nazionale Mario Valentini. Caro Alex, stavolta non devi mollare, noi del Team Go Fast ci stringiamo a te e vogliamo essere idealmente i tuoi gregari per farti uscire da questo brutto momento”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

La Scuderia frentana conquista una delle vittorie più importanti dalla sua fondazione.

Partenza da Piazza Plebiscito per la tappa Lanciano-Tortoreto in programma il 13 ottobre.

All’Assemblea annuale il Presidente traccia un consutivo dello scorso anno e presenta il programma 2020

Firmato il Protocollo d'Intesa tra Federazione Ciclistica Italiana e Abruzzo Innovazione Turismo