Lunedì 08 Marzo 2021

Sport

Lanciano, dopo la protesta pacifica degli addetti del settore dello sport incontro con l'assessore Caporale

04/11/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Lanciano, dopo la protesta pacifica degli addetti del settore dello sport incontro con l'assessore Caporale

Abbattere i costi della Tari e azzerare gli affitti delle strutture comunali tra le proposte presentate dal neo Comitato composto da titolari di palestre, allenatori, insegnanti e preparatori atletici, che operano nelle realtà sportive del territorio.

Promessa mantenuta da parte dell’assessore allo sport del comune di Lanciano, Davide Caporale, che, intervenuto nel corso della protesta pacifica degli sportivi del territorio frentano, scesi in piazza per attestare la loro contrarietà al Dpcm Conte che prevede la chiusura delle palestre e delle piscine, aveva dichiarato che avrebbe organizzato un incontro con loro per trovare, per quanto compete al Comune, possibili soluzioni. L’assessore ha voluto raccogliere, le prime istanze del neonato Comitato dello sport frentano, costituito da Vincenzo Di Rado, Lauro Falciglia, Eugenio Brettone, Giuseppe Fontana, Camillo Campitelli, Gabriele Di Felice, Milena Paione, Daniele Litterio, Roberto Di Tommaso e Vania Ucci, annunciando che entro una settimana riuscirà a dare contezza sulla fattibilità' delle proposte. Abbattere i costi sulla Tari, per la parte spettante al Comune (circa il 30%). L'annullamento dei costi di affitto per l'utilizzo delle strutture comunali che sono state sospese e l'abbattimento dei costi nei primi mesi dopo la riapertura, oltre all'uso gratuito per eventuali saggi, oppure eventi di interesse regionale o nazionale. Queste le richieste. Inoltre nel corso dell’incontro è emersa la volontà di destinare alle famiglie di Lanciano un Bonus spendibile in attività sportive. Intanto il grido di dolore della categoria, composto e determinato ha attirato l’attenzione della stampa nazionale. Domani pomeriggio alle ore 18,00 saranno presenti le telecamere di Rete 4 per la diretta della trasmissione " Dritto e Rovescio" condotta da Del Debbio.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Sindaco Ferrara e assessore Pantalone: “Speriamo di poter riaprire presto le porte dello Stadio del nuoto”

Caporale: "Nessuna volontà di recedere dalla concessione affidata alla "Lanciano 1920" ma sarà necessario un nuovo incontro con la società.

Intanto il comune e curatore fallimentare, il notaio Andrea Colantonio, preparano il bando per l'affidamento definitivo dell'impianto

Lo ha annunciato l’assessore allo Sport della Lega del Patrizia Martelli ufficializzando l’iniziativa promossa dall’amministrazione comunale.