Mercoledì 25 Novembre 2020

Sport

Giulianova, la TUA mette a disposizione un pullman per la Polisportiva Amicacci

07/11/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Giulianova, la TUA mette a disposizione un pullman per la Polisportiva Amicacci

Il Sindaco Costantini ringrazia l’ex Assessore Febbo ed il Sottosegretario D’Annuntiis per aver preso a cuore le richieste della società di basket in carrozzina

Nella giornata di ieri la TUA ABRUZZO, la Società Unica Abruzzese di Trasporto, ha deliberato la concessione gratuita di un pullman alla Polisportiva Amicacci di Giulianova. Il mezzo sarà messo a disposizione della polisportiva di basket in carrozzina e potrà essere utilizzato in occasione delle trasferte. “Un piccolo contributo ad una nobile realtà sportiva e sociale giuliese – dichiara il Sindaco Jwan Costantini – che è stato possibile concretizzare grazie all’impegno dell’ex Assessore regionale Mauro Febbo e del Sottosegretario Umberto D’Annuntiis, che, in occasione di una loro recente visita a Giulianova, presero a cuore l’iniziativa. Anche se il campionato è fermo, date le disposizioni governative per l’emergenza sanitaria, l’Amicacci dovrà disputare presto una gara di Coppia Italia e potrà servirsi del pullman messo loro a disposizione”

Un doveroso ringraziamento va espresso alla Società Unica Abruzzese di Trasporto per la celerità nell’accogliere la nostra richiesta – dichiara il Sottosegretario Umberto D’Annuntiis – e per il grande senso di sensibilità e solidarietà dimostrato. Davvero un piccolo contributo che gli atleti della Polisportiva Amicacci, orgoglio regionale del basket in carrozzina, meritavano”.

“Ringraziamo il Sindaco Costantini per aver sposato subito la nostra causa – dichiara il Presidente della Polisportiva Edoardo D’Angelo – l’ex Assessore Febbo ed il Sottosegretario D’Annuntiis per il loro impegno ed in particolar modo la TUA che, da oltre 11 anni sostiene la nostra realtà sportiva”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

L'assessore Pantalone: “Un evento di qualità che porta Chieti alla ribalta nazionale”

Abbattere i costi della Tari e azzerare gli affitti delle strutture comunali tra le proposte presentate dal neo Comitato composto da titolari di palestre, allenatori, insegnanti e preparatori atletici, che operano nelle realtà sportive del territorio.

Il costo dell’impianto è di 700mila euro. Il progetto unico in Abruzzo per l’abbattimento totale delle barriere architettoniche.

La città di Lanciano ha avuto l'onore oggi di ospitare la decima tappa del Giro d'Italia. I corridori dellla 103esima edizione della importante competizione ciclistica nazionale sono giunti nella città frentana dove è partita la decima tappa, la Lanciano Tortoreto.