Domenica 18 Aprile 2021

Sport

Dopo 21 anni il Giro d'Italia torna a Lanciano e la città lo accoglie con grande calore

13/10/2020 - Redazione AbruzzoinVideo

La città di Lanciano ha avuto l'onore oggi di ospitare la decima tappa del Giro d'Italia. I corridori dellla 103esima edizione della importante competizione ciclistica nazionale sono giunti nella città frentana dove è partita la decima tappa, la Lanciano Tortoreto.

La città del Miracolo Eucaristico si è tinta di rosa per salutare la carovana più amata dello sport. Vetrine dei negozi allestite a tema, palloncini rosa, l'esibizione lungo il corso degli sbandieratori del Mastrogiurato e dei musici e poi i Bersaglieri di Lanciano in sella alle loro biciclette storiche risalenti alla prima e seconda guerra mondiale. Inoltre i campioni in gara sono stati omaggiati con una creazione delle stiliste di gioielleria frentane, Debora e Tiziana Cerrone, che hanno realizzato, proprio per questo evento, Evol, un ciondolo amuleto a forma di ruota stlizzata illuminata da cristalli colorati. Una giornata di grande festa a Lanciano per un evento che non tornava in città da 21 anni e che nonostante l'emergenza Covid e le numerose prescrizioni che la stessa organizzazione ha dovuto seguire ha portato tanta gioia e buon umore.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Ciclismo

Potrebbero interessarti

La Federazione Italiana Pesca Sportiva, Attività Subacquee e Nuoto Pinnato invita tutti ad informarsi sulla presenza di ordinanze regionali o locali più restrittive, in vigore nel proprio territorio.

La storia motoristica riaccende i motori con l’affiliazione dell’associazione di auto storiche “Ruote Classiche Teatine” al Club Aci Storico, parte integrante dell’Automobil Club d’Italia che da 115 anni ha accompagnato lo sviluppo dell’automobilismo nel Paese.

Via libera al rinnovo della gestione di tre impianti. Il sindaco e l’assessore Pantalone: “Così sosteniamo gli esempi virtuosi di amministrazione del patrimonio sportivo comunale”

Il progetto degli assessori Cremonese e Paoni Saccone: "E’ la novità dell’estate 2021 per un lungomare più attrattivo"