Venerdì 23 Aprile 2021

Sport

Antonio Passancantando: “Tamponi agli atleti per far ripartire lo sport abruzzese”

08/03/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Antonio Passancantando: “Tamponi agli atleti per far ripartire lo sport abruzzese”

Appello della lista candidata alla giunta del Coni Regionale “Con lo Sport d’Abruzzo nel Cuore” all’assessorato regione allo Sport

Un richiamo a tutte le istituzioni della Regione Abruzzo e, in particolare, all’Assessorato allo Sport, affinché il mondo sportivo regionale possa ripartire in sicurezza.

E’ questo il senso della richiesta di Antonio Passancantando, candidato presidente alle prossime elezioni CONI Abruzzo, e della sua lista “Con lo Sport d’Abruzzo nel cuore” nel chiedere al CTS abruzzese, l'Associazione medici sportivi abruzzese, l’Assessorato allo Sport Regionale, l’Assessorato alla Salute e al CONI Abruzzo di attuare i tamponi a tutti gli atleti.

E’ la prima volta inoltre che un candidato presidente richiede l’intervento degli organi istituzionali in un momento delicato e critico per un’intera nazione. Ma non solo tamponi, la lista candidata, per voce del suo presidente Antonio Passancantando, chiede altresì “la stesura di un protocollo unico che includa tutto lo Sport dilettantistico agonistico nonché tutte le strutture che offrono sport quali Centri Sportivi, Palestre, Piscine con l’obiettivo di ripartire tutti insieme in sicurezza senza lasciare indietro nessuno”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Coronavirus Abruzzo

Potrebbero interessarti

La soddisfazione del sindaco Ferrara e dell'assessore Pantalone: "Un giovanissimo talento dell'ippica onora la nostra città con la sua abilità.

La Federazione Italiana Pesca Sportiva, Attività Subacquee e Nuoto Pinnato invita tutti ad informarsi sulla presenza di ordinanze regionali o locali più restrittive, in vigore nel proprio territorio.

La storia motoristica riaccende i motori con l’affiliazione dell’associazione di auto storiche “Ruote Classiche Teatine” al Club Aci Storico, parte integrante dell’Automobil Club d’Italia che da 115 anni ha accompagnato lo sviluppo dell’automobilismo nel Paese.

Via libera al rinnovo della gestione di tre impianti. Il sindaco e l’assessore Pantalone: “Così sosteniamo gli esempi virtuosi di amministrazione del patrimonio sportivo comunale”