Marted 17 Settembre 2019

Sport

A Pescara la fase regionale della Coppa Italia di calcio a 5

08/01/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Tre giorni intensi di calcio a 5, che alla fine hanno decretato i vincitori della Coppa Abruzzo, la fase regionale della Coppa Italia. Le partite si sono disputate nei palazzetti Giovanni Paolo 2 e Rigopiano, con le gare decisive disputate in quest'ultimo, gremito di pubblico. 
Il match-clou è stato quello dell'assegnazione del trofeo per la serie C1 maschile. Titolo e festeggiamenti sono stati appannaggio dell'Atletico Sambuceto, onore però anche alla Free Time L'Aquila: 6-3 il risultato definitivo, dopo un primo parziale equilibrato (4-3) e una ripresa a ritmi meno frenetici e con gli aquilani che hanno tentato una vana rimonta giocando con il portiere di movimento.
Aquilani in rete con Caggiano a 5'30”, pari del Sambuceto con Di Martino a 6'20”. Ancora L'Aquila  avanti con Caggiano per l'1-2 a 6'50”. Il 2-2 del Sambuceto dopo 14'20” (D'Orazio); 2-3 a 16'03” con Giannandrea. Sprint del Sambuceto in chiusura: Di Martino a 18'35” e Il Grande a 26'20” (4-3).
Nella ripresa meno gol e tanto combattimento corretto. Le segnature del Sambuceto sono state siglate da Ferraioli (5-3 a 17'32”) e a pochi secondi dal termine da Della Matrice per fissare il 6-3 e poter finalmente lasciarsi andare alla gioia.
La Coppa Abruzzo di serie C femminile è andata invece al Francavilla, che ha sconfitto senza se e senza ma il Città di Chieti: 6-2.
Molto combattuta la finalissima della C2 maschile, con tanto di “extratime”: Futsal Lanciano vincente 5-4 sul Tollo 2008.
In sintesi, è stato un bel successo per l'intero movimento, l'organizzazione della Lega Nazionale Dilettanti Abruzzo e le regia della delegazione regionale del calcio a 5.

Intervista a Giuseppe Repetto (figlio di Giorgio) che ha vinto il titolo con il Sambuceto battendo L'Aquila.

di Paolo Sinibaldi LATVLAB

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Si chiama Sport Center Le Gemelle il centro sportivo lancianese che torna operativo a tutti gli effetti lunedì 30 settembre 2019, con tutte le attività agonistiche in acqua e nel settore dedicato al fitness.

Sport, storia e cultura hanno caratterizzato la "trasferta" a Casoli (Chieti) dei giovani della sezione di Pescara dell'Associazione italiana arbitri (AIA), che hanno affrontato allo stadio i test atletici e poi visitato Palazzo Tilli, l'edificio settecentesco di proprietà dell'imprenditrice pescarese Antonella Allegrino.

Ancora un successo per la Lega Navale di Pescara, questa volta a vincere è un’atleta paralimpica: Claudia Mancini. Dal 6 all’8 settembre ha partecipato alla regata Interzonale Hansa 303 che si è svolta a Porto San Giorgio.

Domenica 8 settembre Aielli (AQ) aprirà le porte all'ultima prova di Campionato Italiano Motorally. Un appuntamento imperdibile per gli appassionati di questo sport.