Venerdì 13 Dicembre 2019

Sede legale del Parco nazionale della Majella

17/03/2014 - Redazione AbruzzoinVideo

Presidente Di Giuseppantonio: "Resti a Guardiagrele, la città ha tutte le carte in regola per essere protagonista indiscussa di un grande progetto di valorizzazione territoriale"

 

 

"Abbiamo una grande risorsa che è il Parco - sottolinea il Presidente Di Giuseppantonio - ma dobbiamo porre in essere tutte quelle condizioni che lo facciano emergere tale e che assicuri interessanti prospettive per lo sviluppo sociale, culturale e economico del territorio. Concordo con il Consigliere Console quando afferma che sono da rafforzare quelle sinergie e quel dialogo con le realtà del territorio indispensabili per raggiungere i molteplici obiettivi a cui un parco nazionale deve puntare, ossia la tutela del patrimonio ambientale e la valorizzazione turistica del comprensorio".

 

"Si punti maggiormente su Guardiagrele - prosegue il Presidente Di Giuseppantonio - La città ha tutte le carte in regola per essere protagonista indiscussa di un grande progetto di valorizzazione territoriale. Anzitutto è doveroso riconfermarla quale sede legale del Parco, e a tal fine stamattina ho scritto una lettera al Presidente dell’ente. Poi sono da porre in essere tutte quelle iniziative che diano forza a questa scelta, tra cui quella proposta dal Consigliere Console che propone l'apertura di un centro visite in città in modo da offrire un servizio essenziale ai turisti e ai visitatori, concretizzando quindi quelle auspicate sinergie che non possono restare solo chiacchiere".

CONDIVIDI: