Lunedì 25 Maggio 2020

Sanità

Sanità: La Porta: La Casa della Salute per ripartire dal territorio

14/05/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Sanità: La Porta: La Casa della Salute per ripartire dal territorio

Il consigliere regionale della Lega ha promosso un incontro con l'assessore Verì ed una delegazione di medici per parlare dell'importante progetto

Si è svolto a Pescara, presso la sede dell’assessorato alla sanità, un incontro promosso dalla consigliera regionale della Lega, Antonietta La Porta, per affrontare il tema della medicina nel territorio. All’incontro, con l’assessore regionale Nicoletta Verì, ha partecipato una delegazione dei medici di medicina generale di Sulmona che, da anni, stanno avanzando la proposta di realizzare nella città peligna un nucleo di cure primarie. “L’emergenza Covid 19 ha messo in evidenza le falle del sistema sanitario, una di queste è sicuramente la carenza di medicina nel territorio. Proprio da qui bisogna ripartire. - Dichiara la Consigliera La Porta -  Ho condiviso immediatamente la proposta dei medici di base di realizzare la cosiddetta ‘Casa della Salute’ creando un tavolo di lavoro con l’assessore Verì che si è mostrata subito d’accordo. Una proposta strategica che, mi hanno riferito, per anni è stata avanzata senza avere alcun riscontro dalla politica. - dice l'esponente della Lega in consiglio regionale -  La struttura ambulatoriale, gestita dai medici di base e durante la notte da una guardia medica, risolverebbe il problema dell’intasamento del Pronto Soccorso, potrebbe seguire i malati cronici con strumenti diagnostici che permettono di analizzare in modo adeguato le varie patologie, potrebbe utilizzare la telemedicina per consulenze specialistiche. Nel corso dell’incontro i medici hanno anche lanciato la proposta di trasformare un reparto del Ss. Annunziata in Ospedale di Comunità, utilissimo e poco costoso in quanto i pazienti, che non possono per un breve periodo essere curati a casa, sarebbero comunque seguiti dai medici di base in una struttura protetta. Mi sono messa a disposizione - conclude la Porta - per seguire la situazione in perfetta sintonia con l’assessore Verì. Abbiamo già fissato un incontro con il direttore generale della Asl Roberto Testa il quale ha manifestato ampia disponibilità.”

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lega Nicoletta Verì

Potrebbero interessarti

E’ Iniziata il 7 maggio scorso l’idoneizzazione dei donatori guariti dopo malattia da COVID 19 presso il Servizio Trasfusionale della ASL di Pescara.

Il manager della Asl: dopo l'emergenza ora il nostro impegno si sposta sul territorio con un'indagine capillare e un monitoraggio costante

Coinvolti 5.000 tra ospiti e operatori delle strutture pubbliche e private della provincia di Chieti

In vista dello sciopero nazionale in programma il 18 Giugno i sindacati chiedono un incontro urgente al presidente della Regione Abruzzo e all'assessore alla Sanità