Mercoledì 06 Luglio 2022

Sanità

Ospedale Vasto, Il manager della Asl incontra i primari e si impegna per Radiologia, Urologia e Blocco Operatorio

20/04/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
 Ospedale Vasto, Il manager della Asl incontra i primari e si impegna per Radiologia, Urologia e Blocco Operatorio

Schael ha annunciato che è in corso la selezione degli ortopedici per mobilità: il prossimo 5 maggio verranno esaminati i 3 candidati che hanno presentato domanda.

Fare il punto su personale e attrezzature. Questo il senso dell’incontro che si è svolto oggi a Vasto tra il Direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti Thomas Schael e i primari di Radiologia, Anestesia e Rianimazione e Urologia. La riunione segue a distanza di qualche settimana quella fatta in precedenza con i reparti chirurgici, ed è espressione della volontà di ascolto e confronto con i professionisti che per il manager è prioritaria ora che l’emergenza sanitaria è alle spalle. Ai primari è stata ribadita la vocazione chirurgica del “San Pio”, così come l’ìmpegno della Direzione a garantirne l’efficienza attraverso la dotazione adeguata di risorse umane e tecnologie: “La copertura degli organici è una nostra costante preoccupazione - ha detto Schael - che si scontra con difficoltà oggettive nell’arruolamento di nuovi professionisti, sia per indisponibilità di molti a prestare servizio negli ospedali di provincia che per mancanza di specialisti in alcune discipline. Ma saranno percorse tutte le strade possibili per garantire personale in numero sufficiente allo svolgimento delle attività di un ospedale Dea di I livello”. Decisamente più certezze sono arrivate sul fronte della attrezzature, perché la Direzione aziendale è pronta a reperire fondi per investire su Blocco operatorio, Radiologia e Urologia: a tal proposito è stato chiesto ai primari di indicare le priorità nell’acquisto della strumentazione necessaria e delle tecnologie, tenendo conto della limitatezza del budget a disposizione che obbliga a spese contenute e soprattutto finalizzate a ciò che è realmente necessario. Al termine della riunione Schael, che tornerà nuovamente per ascoltare altri primari fra due settimane, ha incontrato Enzo Di Prinzio dell’Ortopedia, al quale ha comunicato che è in corso la selezione degli ortopedici per mobilità: il prossimo 5 maggio verranno esaminati i 3 candidati che hanno presentato domanda. Pronta l'assunzione immediata per quanti daranno la disponibilità a un trasferimento immediato. Lasciando il reparto ha ringraziato il primario e gli altri medici per il lavoro svolto, dicendosi fiducioso di trovare a breve soluzioni giuste per la copertura dell’organico. Infine il Direttore ha voluto verificare lo stato dell’arte dei lavori in Ginecologia, dove oltre alla installazione dei nuovi testaletto sono in corso interventi di riqualificazione.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Obiettivo prevenire situazioni di forte criticità.

L'assessore alla sanità della Regione Abruzzo fa alcune precisazioni dopo aver appreso della protesta del dottor Nando Del Giovane, in sciopero della fame da ieri davanti all’ospedale di Pescara.

Saranno posizionate ambulanze con infermiere di area critica per prestare soccorso qualificato in regime di urgenza. Per l’assistenza sanitaria di base, invece, i turisti potranno rivolgersi a medici di medicina generale e pediatri di libera scelta presenti sul territorio.

Il dottore ha guidato l’unità operativa negli ultimi anni ed è stato nominato a seguito di un avviso pubblico bandito dalla Asl Lanciano Vasto Chieti.