Domenica 29 Gennaio 2023

Sanità

Oltre 5 mila partecipanti al concorso per infermieri della Asl della provincia di Chieti

21/04/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Oltre 5 mila partecipanti al concorso per infermieri della Asl della provincia di Chieti

L'Azienda sanitaria punta moltissimo sul concorso per colmare le carenze negli organici e garantire servizi di qualità.

Alla Fiera di Roma, nella giornata di oggi, hanno sostenuto la prova 5.342 candidati su 6.056 ammessi, con una percentuale pari all’88.2%, che ha superato anche le già alte aspettative della Direzione Asl.

Pari il numero dei partecipanti alle due sessioni, della mattina e del pomeriggio, a ciascuna delle quali si sono presentati poco più di 2.600 infermieri. Un ottimo riscontro, dunque, sulla forza attrattiva dell’Azienda sanitaria, che punta moltissimo sul concorso per colmare le carenze negli organici e garantire servizi di qualità anche offrendo stabilità alla professione infermieristica. La prova di concorso è stata strutturata in un test con 40 domande a risposta multipla (quella esatta andava individuata tra 4) formulate su un tablet consegnato a ciascuno all’ingresso dopo la registrazione. Un’ora il tempo a disposizione per rispondere alle domande. Il superamento della prova scritta è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 49/70 .

L’elenco dei candidati che avranno superato la prova scritta sarà pubblicato nell’apposita sezione del sito web della Asl www.asl2abruzzo.it nella sezione “Avvisi e concorsi”. La Commissione ora procederà alla valutazione dei titoli, il cui punteggio sarà poi sommato al risultato della prova per per la formazione della graduatoria finale.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

“Una donazione importante, che testimonia quanto sia preziosa per un ospedale l’attività del volontariato e delle energie positive che riesce a mobilitare”.

L’iniziativa coinvolge gli Ospedali Bollini Rosa: vengono offerti servizi gratuiti clinico-diagnostici e informativi alla popolazione che includono visite neurologiche, consulenze con gli esperti, test di valutazione, distribuzione di materiale informativo.

Il corso di Formazione promosso dall'assessorato alle Politiche sociali è rivolto ad operatori sanitari, sociali, insegnanti, forze dell'ordine e genitori

Il reparto interessato da novembre scorso da lavori necessari, dalla pavimentazione agli impianti.