Sabato 19 Ottobre 2019

Sanità

Il Sindaco Jwan Costantini ringrazia i medici ed il personale sanitario dell’ospedale di Giulianova

05/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Il Sindaco Jwan Costantini ringrazia i medici ed il personale sanitario dell’ospedale di Giulianova

Il primo cittadino annuncia una visita istituzionale il 10 ottobre insieme al direttore amministrativo della Asl di Teramo Di Giosia

Il Sindaco Jwan Costantini, ricoverato in questi giorni nel reparto di Medicina del padiglione ovest dell’Ospedale di Giulianova, ha lasciato ieri sera il nosocomio e tornerà presto al lavoro in Municipio. Il primo cittadino ringrazia tutti coloro che, tra medici e personale sanitario, si sono presi cura di lui durante la malattia. “Voglio esprimere il più sentito ringraziamento a dottori e personale paramedico del nostro ospedale – dichiara il Sindaco Costantini – in particolar modo quelli dei reparti di Oncologia diretto dalla dottoressa Sonia Di Felice e di Cardiologia con il primario Gianserafino Gregori, dei reparti di Radiologia con il responsabile Angelo Bottone ed il dottore Gabriele Scalzi e di Medicina, che mi ha visto ricoverato in questi giorni, con il primario Luigino De Berardis e tutto lo splendido personale. Impegnerò tutte le mie forze per tutelare il nostro Ospedale e tutti coloro che vi operano all’interno, affinché il nosocomio venga potenziato, come del resto merita e non per puro campanilismo, e tutti i cittadini possano usufruirne al meglio”. “Certi che la stessa attenzione riservata al primo cittadino venga destinata a tutti i pazienti – conclude Costantini - e con la speranza di poter vedere l’Ospedale valorizzato nelle risorse umane e nelle strutture, annuncio che il 10 ottobre farò nuovamente visita alla nostra struttura ospedaliera, insieme al direttore amministrativo della Asl di Teramo Maurizio Di Giosia, per una importante iniziativa al reparto di Oncologia”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Un importante evento per far conoscere le novità introdotte dalla legge Lorenzin in merito agli Ordini, al nuovo sistema di rappresentanza e tutela delle professioni sanitarie.

L'assessore alla Salute della Regione Abruzzo Nicoletta Verì replica al consigliere regionale Francesco Taglieri Sclocchi (M5S), precisando che il governo regionale è perfettamente consapevole della situazione di difficoltà di alcuni reparti del 'Renzetti'.

"Ho depositato un'interpellanza in Consiglio regionale per avere risposte dal Presidente Marsilio, dall'Assessore alla sanità Verì e da tutto il governo regionale che, finora, non ha mosso un dito per trovare soluzioni definitive"

"Senza l’Università la Asl non avrebbe futuro", Schael incontra il Rettore Caputi e insieme pensano a un progetto strategico per il futuro