Mercoledì 06 Luglio 2022

Sanità

Chieti, ripristinato il servizio di registrazione in ospedale per i bimbi nati al “SS. Annunziata”

07/03/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Chieti, ripristinato il servizio di registrazione in ospedale per i bimbi nati al “SS. Annunziata”

Nell’ospedale di Chieti è stato ripristinato il servizio che consente di effettuare la dichiarazione di nascita dei bambini direttamente nel Centro nascita del “SS. Annunziata”.

A tal fine il personale della Direzione medica è a disposizione ogni lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 11.30 alle 13 nella stanza 5, al nodo B/C del XIII livello. In base alla normativa vigente, la dichiarazione può essere resa entro tre giorni dalla nascita. Saranno poi gli uffici della Asl a trasmettere la documentazione al Comune di appartenenza. 

La Direzione medica dell’ospedale fa presente che, in caso di genitori coniugati, la registrazione può essere effettuata da un solo genitore. Se non coniugati, è necessaria la registrazione da parte di entrambi i genitori. In tutti e due i casi è necessario esibire i documenti di riconoscimento in originale e il foglio di “attestazione al parto” rilasciato dall’ostetrica subito dopo la nascita.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Obiettivo prevenire situazioni di forte criticità.

L'assessore alla sanità della Regione Abruzzo fa alcune precisazioni dopo aver appreso della protesta del dottor Nando Del Giovane, in sciopero della fame da ieri davanti all’ospedale di Pescara.

Saranno posizionate ambulanze con infermiere di area critica per prestare soccorso qualificato in regime di urgenza. Per l’assistenza sanitaria di base, invece, i turisti potranno rivolgersi a medici di medicina generale e pediatri di libera scelta presenti sul territorio.

Il dottore ha guidato l’unità operativa negli ultimi anni ed è stato nominato a seguito di un avviso pubblico bandito dalla Asl Lanciano Vasto Chieti.