Giovedì 18 Agosto 2022

Sanità

Assistenza sanitaria ai turisti al via dal 4 luglio in 5 località della provincia di Chieti

30/06/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Assistenza sanitaria ai turisti al via dal 4 luglio in 5 località della provincia di Chieti

Saranno posizionate ambulanze con infermiere di area critica per prestare soccorso qualificato in regime di urgenza. Per l’assistenza sanitaria di base, invece, i turisti potranno rivolgersi a medici di medicina generale e pediatri di libera scelta presenti sul territorio.

Al via da lunedì 4 luglio il Servizio di emergenza nei luoghi di vacanza della Provincia di Chieti che negli anni scorsi erano sede di medicina turistica. A Vasto Marina - San Salvo, San Vito Marina, Torino di Sangro, Fossacesia e Palena saranno posizionate ambulanze con infermiere di area critica per prestare soccorso qualificato in regime di urgenza.

Per l’assistenza sanitaria di base, invece, i turisti potranno rivolgersi a medici di medicina generale e pediatri di libera scelta presenti sul territorio, come previsto dalle normativa di riferimento. Come negli anni scorsi, le visite occasionali vengono compensate direttamente dall’assistito con le tariffe di 15 euro per quella ambulatoriale e 25 per la domiciliare, secondo i parametri fissati dall’accordo collettivo nazionale.

“Abbiamo individuato una soluzione che ci permetta di assicurare assistenza adeguata in presenza di un fatto acuto - spiega il Direttore generale della Asl Thomas Schael - superando la totale mancanza di medici che si siano resi disponibili ad accettare incarichi per la medicina turistica. E’ stata, quindi, compiuta una scelta che possa offrire massime garanzie ai villeggianti nelle situazioni più critiche, nelle quali è necessario essere tempestivi e ben attrezzati. E i nostri mezzi lo sono, perché dotati di tecnologie che permettono una prima e immediata rilevazione dei parametri vitali, trasmessi in tempo reale all’ospedale di riferimento al quale trasferire il paziente”. La presenza degli infermieri, però, consentirà anche l’erogazione di prestazioni classificabili come codici bianchi, quali medicazioni, rilevazione di pressione arteriosa, glicemia e simili.

Il servizio, gestito dal 118 diretto da Adamo Mancinelli, sarà attivo tutti i giorni dalle ore 10.00 alle 18.00 presso le ex sedi della Medicina Turistica fino all’11 settembre; il trasporto, invece, è assicurato in convenzione con Croce Azzurra a San Vito, Croce Rossa a Palena e Torino di Sangro, Croce Gialla a Fossacesia e Valtrigno a Vasto Marina.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Un finanziamento ministeriale complessivo di circa 800mila euro, da utilizzare per la predisposizione di progetti su attività e percorsi per i disturbi dello spettro autistico.

La nomina è stata fatta con delibera della Direzione della Asl, che ha portato a compimento una procedura avviata in precedenza con un bando interno e l'acquisizione delle domande.

Un'arma in più contro i tumori, un modello di robot più evoluto e sofisticato nel campo della chirurgia mini invasiva utilizzato prevalentemente in campo urologico

E’ stato bandito l’avviso per l’assunzione a tempo indeterminato rivolto a medici, infermieri, tecnici di radiologia e operatori socio sanitari che abbiano maturato 18 mesi di servizio nella sanità pubblica, anche non continuativi, di cui almeno 6 nel periodo tra il 31 gennaio 2020 e il 30 giugno 2022.