Domenica 31 Maggio 2020

Regione Abruzzo, Presidente del Consiglio regionale Sospiri su approvazione delibera fondi Porto

25/03/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

“Passo in avanti fondamentale per avviare i lavori di completamento del Porto di Pescara: la giunta regionale ha approvato questa mattina la delibera con la quale viene ufficializzata la disponibilità e l’erogazione del fondo Cipe di 16 milioni di euro per la realizzazione dei due nuovi moli guardiani-banchina nord. 

Un’opera pensata e avviata dal Sottosegretario alle Infrastrutture e ai Lavori Pubblici Nino Sospiri, che il centrodestra ha portato avanti mantenendo, anche dalle fila dell’opposizione, il numero legale in aula, in Consiglio regionale, per consentire all’ex giunta D’Alfonso di approvare il Piano regolatore portuale e rintracciare i fondi. Ora andremo avanti spediti per consentire al nostro scalo portuale di risorgere”. Lo ha annunciato il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri.

“Il nostro ringraziamento oggi va al Governatore Marco Marsilio, al sottosegretario De Annuntis e a tutta la giunta che non hanno perso tempo e hanno posto il porto di Pescara tra le priorità assolute della nuova amministrazione regionale – ha sottolineato il Presidente del Consiglio Sospiri -. E che il nostro porto sia un’autentica emergenza è fuori di dubbio: nelle ultime settimane il problema dell’insabbiamento dei fondali è tornato di drammatica attualità, dopo che non solo i pescherecci della nostra marineria, ma addirittura alcune imbarcazioni a vela, di ridotto pescaggio, si sono incagliate rimanendo bloccate per un’ora in attesa di essere recuperate e portate a largo. Una situazione di assoluta drammaticità che non può essere tollerata oltre e che va risolta lavorando su un doppio binario: da un lato è fondamentale il dragaggio, utile, però, solo ad affrontare, di volta in volta, la situazione emergenziale. Dall’altro lato è necessario intervenire per garantire l’ampliamento e il completamento del porto, come aveva intuito vent’anni fa il Sottosegretario Sospiri: la realizzazione dei due nuovi moli guardiani del porto è l’unica soluzione realistica per dare una infrastruttura realmente e costantemente agibile e praticabile alla marineria e anche per ipotizzare un potenziamento di funzioni del nostro scalo con un allargamento verso i mercati esteri. In tal senso la giornata odierna segna una svolta nel lungo iter procedurale sempre sostenuto dal centrodestra: oggi la giunta Marsilio ha approvato la delibera che ufficializza il finanziamento Cipe per 16 milioni di euro destinati ai due nuovi moli guardiani. Il prossimo passo sarà ora quello di mandare l’intero fascicolo all’esame del VIA nazionale, necessario trattandosi di un porto di rilevanza nazionale, e subito dopo gara d’appalto per far partire i lavori”.

CONDIVIDI: