Lunedì 21 Settembre 2020

Politica

Vasto, caos migranti positivi al Covid, Bocchino: la Lega va avanti con l'assenso del Pd

10/09/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto, caos migranti positivi al Covid, Bocchino: la Lega va avanti con l'assenso del Pd

La consigliera regionale della Lega interviene dopo aver appreso che anche il sindaco Menna vuole chiarezza sull'arrivo dei migranti a Vasto

"Tanto tuonò che piovve", esordisce così Sabrina Bocchino,consigliera regionale della Lega, che in una nota stigmatizza la querelle in atto dopo l'arrivo nel vastese di clandestini da Lampedusa, di cui 5 risultati positivi al Covid 19. "Ho appreso dall'ultimo consiglio comunale che il primo cittadino di Vasto si recherà in procura per vederci chiaro sul trasferimento dei migranti risultati positivi al covid-19. - scrive l'esponente regionale della Lega - Inutile nascondere che per la Lega è un successo, se a sentirsi tradito è un uomo del Pd può solo rafforzare la nostra tesi: ovvero che la gestione del flusso migratorio è stata pessima da parte del ministro Lamorgese che costringe i prefetti ad attuare il gioco delle tre carte - prosegue Sabrina Bocchino - Come riportato dal quotidiano Il Riformista. È rivolta fra i prefetti contro la (non)gestione del Viminale. L'accusa principale rivolta dai prefetti alla ministra è quella di non prestare attenzione ai territori maggiormente esposti al fenomeno migratorio. Noi della Lega,invece,- conclude Sabrina Bocchino - abbiamo a cuore il territorio vastese a pari merito degli altri e siamo disposti a intraprendere qualsiasi battaglia per tutelare la tranquillità sociale e sanitaria delle nostre comunità".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Lega

Potrebbero interessarti

Il presidente della Ecolan: "L'eventuale processo di aggregazione dovrà essere comunque deciso da tutti sindaci soci delle due realtà”

Tonia Paolucci e Riccardo Di Nola smentiscono di essere d'accordo con il progetto del nuovo ospedale lì dove i trova, da sempre voluto solo dal sindaco Pupillo e dalla sua maggioranza e non dai partiti all'opposizione.

Dal 2 ottobre si torna a volare a bordo di Alitalia da Pescara a Milano Linate

Segnalati alla prefettura di Chieti quali assuntori di droga due adolescenti