Venerdì 01 Luglio 2022

Politica

Tribunali minori Abruzzo, Luigi D'Eramo (Lega): lavoriamo per proroga al 2023

28/05/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Tribunali minori Abruzzo, Luigi D'Eramo (Lega): lavoriamo per proroga al 2023

Il deputato della Lega e segretario regionale del partito in Abruzzo ha annunciato un emendamento che mantiene in esercizio i presidi minori utilizzando l'accantonamento del Ministero della Giustizia.

“ Con Jacopo Morrone, deputato, ex sottosegretario alla Giustizia e responsabile Dipartimento nazionale Giustizia della Lega, abbiamo incontrato una delegazione di sindaci, i quattro presidenti degli Ordini degli Avvocati e i Presidenti di Provincia per consentire una proroga che eviti la soppressione delle circoscrizioni giudiziarie di L’Aquila e di Chieti.

A tal riguardo, con la collega Anna Rita Tateo abbiamo presentato un emendamento che mantiene in esercizio fino al 2023 i tribunali minori utilizzando l’accantonamento relativo al Ministero della giustizia, per euro 1.500.000 per ciascuno degli anni 2022 e 2023. La Lega è da sempre in prima linea per la salvaguardia dei tribunali minori, in Consiglio regionale è stata approvata una legge ad hoc, presentata dal Gruppo consiliare Lega Salvini Premier, per dare risposte all’Abruzzo in termini di legalità e sicurezza” . Lo dichiara Luigi D’Eramo ( Lega ), deputato e segretario regionale, a latere dell’incontro tenutosi ieri a Roma a salvaguardia dei tribunali minori abruzzesi.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il provvedimento è stato approvato nella seduta di ieri su iniziative del vicepresidente della Giunta Emanuele imprudente.

Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio nel corso della sessione plenaria del Comitato europeo delle Regioni

Il consigliere regionale del M5S Sara Marcozzi lascia il gruppo per aderire al progetto di Luigi Di Maio Insieme per il futuro

Ha ottenuto il 51,11 dei consensi contro il 48.89 dei voti ottenuto dalla sfidante Ilario Cocciola