Venerdì 21 Febbraio 2020

Politica

Torino di Sangro (CH) - Amministrative 2018: presentata la lista civica “Torino di Sangro nel Cuore”

30/04/2018 - Redazione AbruzzoinVideo

Torino di Sangro (Ch), 29 aprile 2018 – Sala gremita alla presentazione di ieri sera della lista civica “Torino di Sangro nel Cuore” in vista delle prossime elezioni amministrative del 10 giugno che vedrà coinvolto anche il paese del litorale adriatico.

Il candidato sindaco è Nino Di Fonso, noto imprenditore del posto, che ha così esordito la sua candidatura: “E’ con immenso orgoglio che ci presentiamo alla vostra attenzione, animati da un forte spirito di gruppo e dall'infinito amore per il nostro paese. Il nome della nostra lista civica dice già tutto su cosa ha animato questa squadra, su cosa rappresenterà la nostra spinta propulsiva, perchè abbiamo tutti Torino di Sangue nel cuore”.

Una squadra nuova nelle persone ed innovativa nelle idee così composta: Giancarlo De Grandis, Vincenzo Mucci, Rocco Presenza, Alessio Cannone, Antonietta Vara, Filippo Priori, Claudio Schipsi, Antonio Giorgio, Paola Di Blasio, Sabrina Paolucci, Antonio Priori e Giuseppe Polidoro.

A breve ci sarà anche la presentazione ufficiale del programma della lista che punterà, a detta di Di Fonso, “su viabilità, sicurezza, edilizia scolastica, cultura, turismo. C’è da lavorare tanto ma con umiltà e impegno si può fare tutto”.

D’altra parte Torino di Sangro è un fiore all’occhiello del litorale adriatico con grosse potenzialità dal punto di vista turistico. “Mare e agricoltura sono i punti di forza del nostro territorio – ha aggiunto il capolista Nino Di Fonso – cercheremo di portare all’attenzione di tutta la collettività pochi punti in programma ma reali e costruttivi, mi auguro che i cittadini scelgano bene per il bene di tutta la comunità”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Riparte il progetto per estrarre il gas dal lago di Bomba,si mobilitano i sindaci del territorio

La Commissione sta già lavorando ad alcuni casi delicati in tema di minori

«Salvini viene a Chieti due volte, nel giro di sessanta giorni, e dice: ci metto la faccia. Io e chi con me amministra la città da dieci anni, la faccia ce l’abbiamo messa tutti i giorni non per fare propaganda, quella che tanto ama l’ex Ministro dell’Interno, ma per ascoltare la gente e dare risposte». Così il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio.

Il segretario nazionale della Lega Matteo Salvini torna a Chieti per sostenere la candidatura a sindaco di Fabrizio di Stefano, ad accoglierlo un bagno di folla.