Marted 18 Gennaio 2022

Politica

Rocca San Giovanni, Rocca solidale: contributo straordinario per le famiglie in difficoltà

04/12/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Rocca San Giovanni, Rocca solidale: contributo straordinario per le famiglie in difficoltà

Per le festività natalizie arrivano i voucher da spendere negli esercizi commerciali del paese

È Rocca Solidale la nuova iniziativa del Comune per sostenere, attraverso un contributo straordinario, a mezzo di voucher, le famiglie in difficoltà. Il sostegno, a beneficio dei soggetti fragili che per gli effetti negativi della pandemia da Covid-19 potrebbero essere emarginati e sottoposti a nuove forme di povertà, e che quindi necessitano di cura e assistenza, ha una particolarità.

I buoni spesa messi a disposizione dall’ente saranno fruibili solo nelle attività commerciali del paese. Gli esercizi coinvolti sono: alimentari, abbigliamento, scarpe, intimo, informatica, librerie e cartolibrerie, calzolai, ottica, barbieri e parrucchieri, ristoranti e gastronomie da asporto, farmacie e parafarmacie. “Abbiamo fortemente voluto questa iniziativa proprio a ridosso delle festività natalizie – commenta il sindaco Fabio Caravaggio - perché vogliamo centrare due obiettivi che ci stanno molto a cuore. Aiutare le famiglie in difficoltà concedendo loro la possibilità di acquistare, con i voucher, non solo prodotti alimentari ma anche altri beni utili all’intero nucleo familiare. Poi incentivare la ripresa economica del paese, dando un aiuto concreto alle attività commerciali”.

“Ci auguriamo che questa doppia operazione – aggiunge – consentirà un aumento della spesa e dei consumi e di conseguenza il rilancio del commercio locale”. L’importo complessivo messo a disposizione dal Comune, tramite i fondi ministeriali dello scorso anno per l’emergenza sanitaria, è di 20mila euro. Per accedere al sostegno, invece, l’importo ISEE familiare non deve superare i 15mila euro annui.

“L’idea dell’amministrazione in carica è quella di contrastare il crescente fenomeno di nuove povertà, sperimentando anche sul territorio di Rocca San Giovanni un modello di gestione dei contributi pubblici già diffuso in altri comuni italiani – spiegano gli assessori Erminio Verì e Carmelita Caravaggio - lasciando però alle famiglie ampia libertà di scelta riguardo alle tipologie di prodotti da acquistare, purché si tratti di generi di prima necessità, effettivamente rispondenti alle specifiche esigenze”. La modulistica per accedere al fondo sarà disponibile dalla prossima settimana sul sito internet del Comune.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Rocca San Giovanni

Potrebbero interessarti

Il segretario regionale Udc, sindaco di Fossacesia e e Vicperesidente del Consiglio nazionale Anci segnala questa emergenza soprattutto nei piccoli e medi comuni della Regione Abruzzo. " Senza segretari e con pochissimi dipendenti, si rischia di veder sfumare la possibilità di accedere ai finanziamenti del PNNR e di altri bandi.

L'ex assessore e vice sindaco di Vasto Giuseppe Forte: torno a sollecitare una precisa presa di posizione dell’esecutivo comunale e dell’intero Consiglio per ribadire la contrarietà a qualsiasi ipotesi progettuale che vada ad interessate il versante orientale della Città.

Il deputato della Lega Antonio Zennaro annuncia che il partito sta lavorando da tempo ad una soluzione

In corso anche la verifica delle procedure per l’arruolamento del personale che dovrà supportare il Comune nell’elaborazione dei progetti, "visto che l’Ente comunale in questo momento soffre di importanti carenze di organico".