Mercoledì 18 Maggio 2022

Politica

Revisione Reti Ten-T, importante riconoscimento per l’Abruzzo

15/12/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Revisione Reti Ten-T, importante riconoscimento per l’Abruzzo

La Commissione europea ha inserito la fascia adriatica nelle reti TEN-T, da Ancona a Foggia. L'Abruzzo viene connesso all'Europa in termini infrastrutturali.

"Ho ricevuto dal ministro Giovannini l'importante notizia che la Commissione europea ha inserito la fascia adriatica nelle reti TEN-T, da Ancona a Foggia. Finalmente l'Abruzzo viene connesso all'Europa in termini infrastrutturali. Un fatto importantissimo, un risultato storico. L'inserimento rientra nella proposta legislativa della Commissione nella rete cosiddetta 'Extended Core' che consente di accedere ai finanziamenti europei per le reti di trasporto. Ora l'auspicio è che l'iter di approvazione confermi la proposta". Lo scrive su facebook il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio.

Sull'importante notizia interviene anche il Sottosegretario alla Presidenza della Regione Abruzzo, Umberto D’Annuntiis. "Il lavoro fatto dalla Giunta Regionale per l’estensione dei corridoi europei della rete Ten-T al sistema infrastrutturale abruzzese ha dato i suoi frutti. Il Porto di Civitavecchia e la dorsale ferroviaria adriatica sono stati inseriti nella proposta legislativa della Commissione Ue sulla rete europea. La Giunta Regionale ha avuto da tempo una interlocuzione sia con le tecnostrutture europee che con quella nazionale per proporre l’inclusione nella Core Network della sezione ‘Ancona – Bari’ lungo l’asse adriatico e della sezione Trasversale ‘Civitavecchia – Pescara – Ortona’ che collega il Tirreno con l’Adriatico. Nel mese di ottobre 2020 il Presidente Marsilio ha siglato con i Presidenti di Marche, Molise, Puglia, un protocollo d’intesa sull’inclusione della direttrice Adriatica – Ionica tra le infrastrutture di rilevanza prioritaria Europea, alla luce della continua crescita dei volumi di traffico passeggeri e merci. Abbiamo avuto notizia dell’inclusione nella rete ‘Extended Core’ della sezione “Ancona – Bari” lungo l’asse adriatico e dell’inserimento del porto di Civitavecchia nella Rete Core."

"La rigidità della commissione, che ha concesso minime modifiche alla rete, ha impedito che venisse inserito anche il Corridoio Mediterraneo verso l’Italia centrale lungo l’asse Civitavecchia – Ortona che si estende dal Porto di Civitavecchia fino ai Porti di Pescara e Ortona. “Si tratta di un riconoscimento importante per l’Abruzzo al fine di valorizzare la connettività delle nostre aree e quindi l’ammodernamento di linee ferroviarie, arterie stradali, porti ed aeroporti e consentirà l’accesso ai finanziamenti europei per le reti di trasporto. Ci auguriamo che l’iter di approvazione confermerà la proposta della Commissione che consentirà di collegare il Centro e il Sud del Paese al resto d’Europa. Mi corre l’obbligo di ringraziare, per il prezioso lavoro, il Dipartimento Infrastrutture e Trasporti della Regione Abruzzo con il Direttore Ing. Emidio Primavera e il Direttore Generale Dott.ssa Barbara Morgante”, ha dichiarato il Sottosegretario alla Presidenza della Regione Abruzzo, Umberto D’Annuntiis.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il Presidente Menna: “Sono progetti indirizzati e rivolti agli anziani, ai disabili e alle persone più vulnerabili”

PNRR MC5 - Ammissione a finanziamento degli interventi per un importo di quasi 6 milioni di euro di investimenti nel sociale

Programmati tre milioni di euro di investimenti in opere pubbliche e miglioramento della situazione finanziaria dell’ente

A fare gli onori di casa l'assessore Giovanni Finoro, eletto di recente vicecoordinatore regionale di Anci Giovani Abruzzo, che ha voluto fortemente che l'incontro si tenesse a Fossacesia. Non è voluto mancare il sindaco Enrico Di Giuseppantonio Vicepresidente del Consiglio nazionale dell'Anci.