Venerdì 20 Settembre 2019

Politica

Presentato a L'Aquila il Premio Croce edizione 2019

11/07/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

 E' stata presentata questa mattina a Palazzo dell'Emiciclo l'edizione 2019 del Premio Nazionale di Cultura "Benedetto Croce". "Il fatto di essere giunti alla quattordicesima edizione la dice lunga sulla bontà del Premio Croce – ha detto il sindaco di Pescasseroli Luigi La Cesa – Grazie a questa manifestazione la nostra cittadina riesce a farsi conoscere ed apprezzare anche fuori dai confini regionali". Per il coordinatore organizzativo del Premio, Pasquale D'Alberto "Vanno fatti i ringraziamenti alla regione abruzzo, alle case editrici che ci danni una grande visibilità nazionale e alle giurie popolari. Voglio sottolineare l'aspetto che questo è un Premio che coinvolge circa 1250 giurati di cui 1200 sono studenti, un pubblico che tradizionalmente legge poco nel nostro Paese. Inoltre il Premio Croce coinvolge da tempo l'intero Abruzzo, come sapete l'apertura dell'evento viene organizzata a Pescara mentre la chiusura è itinerante: quest'anno sarà a Lanciano, il prossimo anno a Teramo e tra due anni nella città di L''Aquila." Per la dirigente e collaboratrice del Premio, Paola Di Salvatore:"La figura di Croce resta di grande attualità e il Premio è un evento capace davvero di coinvolgere i territori. Il convegno sulle speranze dopo la caduta del muro di Berlino che mi vede coordinatrice affronta un tema difficile ma di grande attualità. Il premio Croce deve aprirsi anche a nuove esperienze e quello con il programma IPA adriatico è un percorso naturale di confronto e condivisione." Per l'assessore alla cultura Mauro Febbo: "La presenza della regione abruzzo è doverosa, Croce è una figura di livello nazionale che ha reso onore anche alla nostra regione e non solo. E' bello il coinvolgimento di numerosi studenti in questo progetto e sono certo che anche questa edizione riscuoterà il successo che merita." Durante la conferenza stampa gli organizzatori hanno ricevuto un messaggio telefonico dalla Presidente della Giuria Dacia Maraini impossibilitata a partecipare alla presentazione. 

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Marsilio è arrivato in Abruzzo per spiegarci come sei mesi siano più che sufficienti per passare dallo slogan propagandistico ‘Prima gli abruzzesi’, alla realtà effettiva che è ‘Prima le poltrone’.

"Saremo una Regione che deciderà. Non rimarremo fermi né marginali: l'Abruzzo ha la forza per crescere e tornare forte".

Il Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri è intervenuto questa mattina nel corso della conferenza stampa organizzata presso il Museo delle genti d'Abruzzo per tracciare un bilancio dei primi 180 giorni di attività della giunta Marsilio

Si è tenuta questa mattina a Pescara una conferenza stampa alla quale hanno partecipato i Consiglieri regionali del Pd Silvio Paolucci e Dino Pepe che hanno tracciato un bilancio dell'attività della giunta Marsilio