Marted 05 Luglio 2022

Politica

PNRR e Fondi Europei, D'Alessandro: 9,3 milioni per l'Abruzzo

22/02/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
PNRR e Fondi Europei, D'Alessandro: 9,3 milioni per l'Abruzzo

Il deputato abruzzese di Italia Viva: "Non dobbiamo sbagliare, le risorse ci sono, servono i progetti, e rafforzeremo la capacità degli enti locali di seguire la complessa macchina del PNRR"

“Dal Ministero del Sud 9.332.818,64 € per l’Abruzzo a favore dei Comuni e Province per mettere in campo le progettazioni per PNRR e Fondi Europei.” Lo annuncia il Deputato abruzzese Camillo D’Alessandro che a Roma segue in particolare la programmazione del Ministero del Sud.

“Oltre 7,3 milioni di euro andranno ai Comuni, 2 milioni alle Province”. Specifica D’Alessandro “ Non dobbiamo sbagliare – aggiunge – le risorse ci sono, servono i progetti, e rafforzeremo la capacità degli enti locali di seguire la complessa macchina del PNRR, ma non solo. Per l’Abruzzo e per il Sud ci sono ingenti risorse sui fondi euopei, FSE e FSC, Fondi strutturali europei e Fondo per lo Sviluppo e la Coesione.”

“Concepisco il mio ruolo – conclude D’Alessandro -come ponte tra comuni e Ministeri, possiamo giocare partita, ma dobbiamo stare in campo. La Regione non deve stare a guardare, ma deve e può essere parte attiva. Si istituisca un servizio ad hoc che segua bandi e scadenza, di supporto alle amministrazioni locali, soprattutto per i piccoli comuni. Si faccia squadra, si faccia subito”

“Gli enti – si legge nella nota del Ministero del Sud - possono utilizzare le risorse del Fondo per promuovere bandi rivolti a professionisti (per esempio, architetti, ingegneri, progettisti...) che andranno a presentare progetti in ambito urbanistico o di innovazione sociale. In questo modo, le amministrazioni interessate avranno a disposizione progetti già pronti per partecipare all'assegnazione delle risorse del PNRR, dei Fondi strutturali europei o del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione. I Comuni fino a 5.000 abitanti possono utilizzare, in tutto o in parte, il contributo anche per affidare incarichi per la redazione di progetti di fattibilità tecnica economica. In caso di lavori pubblici, invece, il livello progettuale proposto deve essere almeno pari a quello del progetto di fattibilità tecnica-economica.”

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Abruzzo

Potrebbero interessarti

Guerino Testa: autorevolezza e risultati il miglior viatico per il futuro.

Dopo la visita dell'assessore regionale alla Sanità ieri al Renzetti il sindaco della città Filippo Paolini sottolinea " Si sta lavorando alacremente. Sulla sanità polemiche inutili e sterili"

L'organismo chiamato a pianificare le misure di prevenzione alla violenza di genere ha votato il suo regolamento interno.

Dopo vertice in Regione intervengono i I sindaci di Chieti e Manoppello: al lavoro per realizzare casse di espansione per ridurre il rischio di esondazione