Sabato 04 Dicembre 2021

Politica

Montesilvano, il consiglio comunale approva il progetto per la nuova piazza a Villa Carmine

19/11/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Montesilvano, il consiglio comunale approva il progetto per la nuova piazza a Villa Carmine

Con la nuova piazza verrà sistemata anche la viabilità di tre strade che vi confluiscono: via Giovi, via don Minzoni e via Madonna del Carmine, attraverso la realizzazione di una rotatoria.

Il Consiglio comunale ha approvato all’unanimità la delibera per la realizzazione di una nuova piazza a Villa Carmine, un’area pedonale denominata largo Beniamino Di Blasio, in memoria di un residente di Villa Carmine, molto conosciuto in città e apprezzato per le sue qualità umane.

La piazza sorgerà all’incrocio tra via Don Giovanni Minzoni e via Madonna del Carmine. Gli interventi previsti sono finalizzati a migliorare la circolazione stradale, i percorsi pedonali del quartiere, a realizzare uno spazio pubblico vivibile ed utilizzabile anche per gli eventi ricorrenti nella zona e a sistemare il verde pubblico.

“Da anni il quartiere attendeva questa riqualificazione – afferma il consigliere comunale Feliciano D’Ignazio - . Con la nuova piazza verrà sistemata anche la viabilità di tre strade che vi confluiscono via Giovi, via don Minzoni e via Madonna del Carmine attraverso la realizzazione di una rotatoria. Al momento dov’è prevista la piazza c’è un’area verde, lo slargo sarà pavimentato in betonella e porfido fino ad ottenere un effetto bicolore. Inoltre sono previsti degli arredi urbani costituiti da sei panchine, una fontana potabile e anche un parcheggio con dieci posti auto. Lo spazio che andremo a riqualificare è circondato da abitazioni costruite recentemente e vuole essere una risposta alla crescente domanda di “vivibilità” urbana” e alle molte attività estive sia della Parrocchia Beata Vergine Maria del Carmelo sia delle associazioni locali”.

“La zona dove nascerà Largo Di Blasio – spiega la consigliera Alice Amicone - è stata edificata intorno al 2005 e a oggi non esistono luoghi aggregativi dove i giovani e gli anziani possono incontrarsi e socializzare. L’area si trova nelle vicinanze della scuola dell’infanzia, i cui bambini potranno usufruire dell’area per le attività all’aperto. La zona è scarsamente illuminata e il progetto prevede nuovi pali a led e un’illuminazione a pavimento nell’asse centrale. E’ previsto, nella parte perimetrale della piazza, un marciapiede con un percorso per i non vedenti, i marciapiedi inoltre sono rasoterra per consentire alle carrozzine di salire e scendere comodamente. La piazza quindi è stata pensata ad un unico livello ed è priva di ogni barriera architettonica. E’ prevista la piantumazione di alberi da fusto. Nell’area ogni anno vengono realizzate delle feste patronali e delle sagre di quartiere e con il nuovo progetto potrà continuare ad essere utilizzata con uno spazio ancora più grande” .

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Montesilvano

Potrebbero interessarti

Francesco Menna, ha presentato ufficialmente la sua candidatura alla presidenza della Provincia di Chieti per il centrosinistra. ““Scelte partecipate e tavoli di lavoro aperti ai Comuni”

Finanziato il progetto della polizia locale, agli ordini del comandante Nicolino Casale che mira ad intervenire davanti agli istituti scolastici per prevenire lo spaccio ed il consumo di droga

Il segretario uscente Gianni Cordisco: Leo una persona che non ci farà sbagliare, fiero di questo passaggio per il Pd provinciale.

il Vicepresidente della Commissione Sanità in quota M5S: "Tutelare la salute dei cittadini più fragili, la cui condizione è ulteriormente aggravata dalla pandemia da Covid-19, deve essere in cima alle priorità del governo regionale"