Venerdì 22 Ottobre 2021

Politica

Lotta alla chiusura Tribunali minori, importante vittoria di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati

10/06/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Lotta alla chiusura Tribunali minori, importante vittoria di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati

Foto, tribunale Lanciano

Lo rendono noto il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia d’Abruzzo Etel Sigismondi e il responsabile del dipartimento giustizia di Fratelli d'Italia Luigi Comini,

“Importante vittoria di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati ieri grazie a un ordine del giorno presentato dai deputati Carolina Varchi e Andrea Del Mastro (9/3045 - A/58) e approvato dal Governo, seppur riformulato nel corso della seduta, con cui il Governo stesso viene impegnato a valutare, in prossimità della scadenza del periodo di proroga fissato al 14 settembre 2022, l’opportunità di un ulteriore differimento della soppressione dei predetti uffici giudiziari”.

Foto, Etel Sigismondi

Lo rendono noto il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia d’Abruzzo Etel Sigismondi e il responsabile del dipartimento giustizia di Fratelli d'Italia Luigi Comini.

Foto, Luigi Comini

 “È evidente che si tratta di un primo segnale, che accogliamo positivamente, è un’apertura concreta da parte del Governo sulla quale Fratelli d’Italia continuerà a lavorare per evitare la chiusura dei tribunali abruzzesi, scongiurando che questi territori vengano privati di fondamentali presidi di legalità e giustizia”. Concludono gli esponenti di Fratelli d'Italia Abruzzo.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Campitelli: non siamo appassionati di poltrone, a noi interessa costruire.

Francesco Taglieri, Consigliere regionale MS5, è il primo firmatario del progetto di legge, che è stato condiviso e firmato anche dal Presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri e dal Capogruppo di Forza Italia Mauro Febbo.

“Non abbiamo partecipato a nessun tavolo e non abbiamo in programma di farlo nel prossimo futuro. Inoltre ci chiediamo da chi siano ispirate le affermazioni di Fina"

Uno strumento utile per intervenire nella compensazione di eventuali impennate, a supporto delle imprese che oggi, dopo due anni dall’emergenza Covid-19, stanno iniziando a riprendere ossigeno riaprendo i cantieri, a partire con quelli del cratere sismic