Sabato 13 Luglio 2024

Politica

Vasto, “Dove eravamo rimasti?”, Marcovecchio: “ampia e inaspettata partecipazione all’incontro

22/04/2023 - Redazione AbruzzoinVideo
Vasto, “Dove eravamo rimasti?”, Marcovecchio: “ampia e inaspettata partecipazione all’incontro

Una sala gremita ed un dialogo coinvolgente tra relatori e platea hanno animato l'incontro pubblico “Dove eravamo rimasti? Le ragioni di una scelta”, organizzato dal Consigliere della Regione Abruzzo Manuele Marcovecchio.

Nel corso dell’evento, svoltosi a Vasto, presso “La Città del Cinema”, sono intervenuti diversi e autorevoli esponenti politici: i parlamentari di Forza Italia Nazario Pagano e Andrea Caroppo; il Sindaco di Pescara Carlo Masci; i Consiglieri e gli Assessori regionali Simone Angelosante, Daniele D’Amario, Emiliano Di Matteo e Mauro Febbo; il Presidente di TUA Abruzzo Gabriele De Angelis e i consiglieri comunali di Vasto Alessandra Cappa e Antonio Monteodorisio.

Particolarmente soddisfatto Marcovecchio: “Una partecipazione molto ampia e inaspettata, viva grazie all’entusiasmo di tanti amici e al grande calore mostrato - ha affermato il Consigliere regionale - la Politica mi ha dato tante cose; tra le più significative la possibilità di stare in mezzo alla gente, di ascoltarla, di sentirla addosso, di ricevere critiche e apprezzamenti, qualche sberla e pacche sulle spalle. Mi ha regalato vittorie e sconfitte, successi e fallimenti, nella consapevolezza che i primi non sono mai definitivi e i secondi non sono mai fatali, perché quello che conta davvero è il coraggio di andare avanti. La sintesi di questo straordinario venerdì di aprile è tutta qui: andiamo avanti, senza rinnegare il passato, con un presente ancora bello che promette tanto futuro. Grazie gente, grazie amici.”

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Vasto Forza Italia

Potrebbero interessarti

Nell’assemblea di oggi la candidatura di Paolini è stata ritirata perché è mancato il sostegno di una parte del centrodestra. Il coordinatore cittadino di Forza Italia lancia un messaggio chiaro agli alleati.

Alla Provincia di Chieti viene chiesto il maggiore sacrificio in Abruzzo con un taglio tra il precedente decreto e l’ultimo in tema di “contributo alla finanza pubblica” pari a 672.000 euro

Avviato processo di ricostruzione per il 95% delle opere pubbliche

“La misura, prevista nell’ambito della legge di stabilità regionale 2024, è destinata alle imprese di pesca che operano nel porto-canale di Pescara