Mercoledì 18 Settembre 2019

Politica

I-ARCHEO.S: SIGLATO ACCORDO PER ATTRARRE TURISMO

21/09/2018 - Redazione AbruzzoinVideo

Sviluppare e valorizzare in modo sostenibile le risorse ambientali e paesaggistiche del territorio, attraverso attività turistiche. L'obiettivo, attraverso la cooperazione tra pubblico e privato, è quello di creare itinerari tematici con prodotti creativi e percorsi didattici che consentiranno, sul lungo periodo, una crescita economica sostenibile sui sei territori coinvolti nel progetto. La firma dell'accordo di collaborazione finalizzato all'elaborazione, gestione ed implementazione degli itinerari turistici è avvenuta oggi a Palazzo Silone, a L'Aquila, dove si sono riuniti i portatori di interesse per Focus primario di I-Archeo.S.

Presenti all'incontro, in rappresentanza della Regione Abruzzo, Paola Di Salvatore, dirigente del Servizio di cooperazione territoriale. Sono intervenuti anche rappresentanti di Condotta Slow Food Val Vibrata-Giulianova, ABRUZZO.COM srl, Comune di Casalincontrada – CEDTERRA, IASM – Istituto abruzzese di storia musicale, ente morale società della musica e del teatro "Primo Riccitelli", Vivere Italia by Turismo e dintorni. I presenti all'incontro hanno introdotto la loro attività . Gli Itinerari saranno nel Teramano e nel Chietino-Pescarese.

"Un nuovo modo di vivere la cultura e di fare rete - ha commentato la dirigente Paola Di Salvatore - Non è un obiettivo sempre facile e scontato, ma oggi grazie al progetto I-Archeo.s potrà divenire realtà. Per la prima volta la regione sottoscrive un accordo di cluster con soggetti operanti sul territorio, un nuovo modello di voler vivere il turismo e la cultura coniugandoli con le aree interne. L'obiettivo resta l'attrazione del turista che vuole conoscere zone interne meno conosciute in stretta correlazione con l'intera area Adriatico-Ionica".

Nei mesi di luglio e settembre, gli Stakeholder hanno partecipato a 4 giornate di meeting con un unico focus: lo sviluppo degli itinerari turistici e la creazione di un 'Cluster' che tenesse insieme gli stakeholder con il partner di progetto che è la Regione Abruzzo per la delocalizzazione di flussi turistici verso siti poco conosciuti con grandi potenzialità inespresse, migliorandone il tessuto socio-economico

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

"Dopo sei mesi di lavoro approssimativo e in ritardo arriva la seconda bocciatura del TAR sulla procedura di avvio della stagione venatoria - afferma il capogruppo Pad in Consiglio regionale Silvio Paolucci - così, contrariamente a tutto il resto d'Italia, allo stato attuale l'Abruzzo non avrà la sua riapertura, per via della gestione demagogica messa in campo dalla Giunta Marsilio.

La settimana politica in Consiglio regionale inizia domani martedì 17 settembre con la Commissione "Salute, Sicurezza Sociale, Cultura, Formazione e Lavoro", convocata in seduta straordinaria alle 10.30 dal Presidente Mario Quaglieri.

Gianluca Castaldi M5s è il neo sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento. Delusione nel Partito Democratico

Si è riunito il tavolo tecnico-politico convocato congiuntamente dalla Regione Abruzzo e dalla Regione Molise per analizzare le problematiche degli operai pendolari molisani ed abruzzesi operanti nella Val di Sangro e trovare soluzioni efficaci e percorribili.