Domenica 19 Gennaio 2020

Politica

Garanzia Giovani, bando per favorire inserimento disoccupati

12/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
Garanzia Giovani, bando per favorire inserimento disoccupati

Parte l'avviso per l'orientamento specialistico di II livello all'interno del programma Nuovo Garanzia Giovani.

A darne notizie è l'assessore alle Politiche del Lavoro, Piero Fioretti, che definisce l'Avviso "un'ulteriore opportunità di crescita lavorativa e formativi per i Neet che aderiscono a Garanzia Giovani. I destinatari dell'Avviso - aggiunge l'assessore - sono i giovani residenti in Italia con un'età compresa tra i 15 e i 29 anni che non sono iscritti a scuola né all'università, non lavorano e non seguono corsi di formazione, inclusi i percorsi di tirocinio extracurriculari. Devono essere naturalmente iscritti al programma Nuovo Garanzia Giovani". L'orientamento specialistico di II livello è una misura "che è rivolta alle persone più distanti dal mondo del lavoro - precisa l'assessore Fioretti -, cioè a quei lavoratori che da tempo sono inattivi e disoccupati e per questo più difficili da ricollocare sul mercato del lavoro. Un'azione definita per la quale chiediamo l'intervento degli organismo di formazione e delle agenzie per il lavoro". In sostanza, il Soggetto Attuatore prende in carico il giovane Neet, ne studia le attitudini, le competenze cercando di individuare i settori nei quali il disoccupato potrebbe trovare occupazione. L'obiettivo è far rientrare nel mercato del lavoro giovani disoccupati da tempo inattivi. L'avviso prevede sessioni di orientamento di almeno 4 ore per quei giovani che siano disoccupati da almeno 12 mesi. "È importante in questa fase - sottolinea l'assessore Fioretti - il lavoro dei Soggetti Attuatori che di fatto dovranno mettere in pratica la misura. Sono loro che devono presentare la richiesta alla Regione che, se sussistono le condizioni dell'attuale Avviso, autorizza l'avvio dell'orientamento specialistico. In capo ai giovani che vogliono aderire alla misura sussiste l'obbligo di essere iscritti a Garanzia Giovani e di sottoscrivere il Patto di Attivazione presso il proprio Centro per l'impiego con l'indicazione specifica della Misura 1C. Il giovane inoltre non è tenuto a scegliere il Soggetto Attuatore, cosa che invece accade per le altre Misure di Garanzia Giovani compreso i tirocini extracurriculari". (REGFLASH)

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Soddisfatto il sindaco De Martinis: "La consegna di oggi al nuovo inquilino, regolarmente iscritto nella graduatoria Erp, è l’ennesimo segnale che abbiamo dato in città per garantire la legalità".

Lorenzo Sospiri si è congratulato con Giuseppe La Rana ed ha garantito piena disponibiltà e collaborazione.

Approvata dalla Giunta Marsilio la delibera che definisce la nuova programmazione. L'obiettivo è quello di candidare le stazioni sciistiche abruzzesi tra le migliori del centro sud.

E' arrivata oggi pomeriggio sul tavolo della Regione la crisi idrica che sta affliggendo i Comuni dell' ex Ato del Chietino, gestiti attualmente dalla Sasi. Un incontro che il presidente Gianfranco Basterebbe aveva richiesto il 19 agosto scorso, proprio con l'obiettivo di rappresentare una situazione difficile la cui soluzione passa per investimenti importanti.