Marted 19 Novembre 2019

Politica

D’Alessandro (Italia Viva): “Sui tribunali alleanza Vasto-Lanciano. No a divisioni”

17/10/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
D’Alessandro (Italia Viva): “Sui tribunali alleanza Vasto-Lanciano. No a divisioni”

“Il Tribunale di Lanciano deve rimanere a pieno titolo, come fatto fino ad ora, nella partita di deroga alla chiusura dei presidi della giustizia sui territori. Lo dobbiamo fare insieme a Vasto, portando avanti il progetto di specializzazione dei presidi, lo dobbiamo fare nella intesa tra le avvocature e tra le amministrazioni comunali”

 “I Parlamentari devono accompagnare e sostenere questo processo, non alimentare spinte campanilistiche” - lo afferma in una nota il Deputato di Italia Viva Camillo D’Alessandro, che prosegue - “ Vedo il rifiorire di istanze divisive, ma così poi rischiamo non di salvaguardare un tribunale, ma di perderli entrambi. Va fatto comprendere al Ministro della Giustizia che siamo pronti ad essere misurati e comparati sui numeri ed i tempi di risposta con gli altri presidi. Dobbiamo fare comprendere che non ci sono costi aggiuntivi in capo allo Stato, ma si possono condividere. La Regione deve metterci la disponibilità a ripetere l’esperienza, varata dal precedente governo regionale, anche di poter distaccare personale regionale. Insomma bisogna fare squadra. Sono pronto a interrogare, nella prima seduta utile del question time, il Ministro Bonafade, ma prima di tutto dobbiamo arrivare a Roma con un progetto unitario” - conclude D'Alessandro

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Giacinto Palazzuolo ha rappresentato indiscutibilmente un pilastro per il Comune di Vasto, senza tirarsi indietro nemmeno quando l’età lo aveva collocato in pensione, dispensando, su richiesta, qualsiasi consiglio o suggerimento

Un incontro con il neo presidente del Parco nazionale della Majella, Lucio Zazzara, ma anche e soprattutto un Tavolo di confronto per il rilancio di un territorio, patrimonio indiscusso dell'Abruzzo e capace di generare ricchezza.

Il presidente della Giunta regionale, Marco Marsilio, ha partecipato oggi alla cerimonia di inaugurazione del primo 'ponte elettrico' tra l'Europa e i Balcani. Presente alla cerimonia anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

E’ stato presentato questa mattina a Lanciano, nella sede della divisione ferroviaria di Tua Spa, il progetto esecutivo di realizzazione dell’autostazione del capoluogo frentano.