Sabato 27 Febbraio 2021

Politica

Coronavirus, ordinanza Marsilio anticipo Zona Arancione, Boccia: oggi la presentazione dell' impugnativa

09/12/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Coronavirus, ordinanza Marsilio anticipo Zona Arancione, Boccia: oggi la presentazione dell' impugnativa

Nessun ripensamento da parte del Governo,la scelta di Marsilio sarà punita.

Continua la linea dura del Governo contro la decisione del presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio di anticipare la Zona Arancione di tre giorni rispetto a quanto previsto dal Ministero della Salute. Il ministro per gli affari regionali Francesco Bocci, che aveva annunciato da subito l'intezione del Governo di diffidare l'Abruzzo se non avesse fatto retromarcia, intervistato stamane nella trasmissione Agorà, su Rai tre, ha sottolineato: "Stamattina presentiamo l'impugnativa, contro l'ordinanza della regione Abruzzo. Serve a tutelare gli abruzzesi - ha aggiunto. Quella scelta unilaterale del governatore Marsilio ha messo in difficoltà l'intero sistema a partire dai sindaci, agli amministratori, ai dirigenti scolastici. Qualcuno deve preoccuparsi ed occuparsi del rispetto delle regole".Ha concluso il ministro.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Intervengono la Segretaria locale del partito e il Presidente del Consiglio Comunale Leo Marongiu.

Si è svolto nella serata di giovedì un incontro provinciale dei segretari dei circoli democratici attivi nei comuni che saranno chiamati al voto nella prossima tornata elettorale amministrativa.

Le somme rimodulate dalla Giunta regionale, pari ad 1,3 Mln di euro quale quota parte della Regione per la realizzazione dell'infrastruttura, hanno permesso di dare finalmente luce alla tanto attesa infrastruttura secondo un cronoprogramma ben dettagliato con termine per collaudo e messa in esercizio previsto per la fine del 2023.