Venerdì 01 Luglio 2022

Politica

Chieti, prosegue la messa in sicurezza delle strade provinciali

01/04/2022 - Redazione AbruzzoinVideo
Chieti, prosegue la messa in sicurezza delle strade provinciali

Il Presidente della Provincia, Francesco Menna: “L’attenzione alla viabilità è alta”

È stato approvato il progetto definitivo esecutivo per la messa in sicurezza della SP 228 "Variante di Atessa Valle" e SP 146 "Quercia Nera" che attraversa i comuni di Atessa, Casalanguida e Scerni.

"Si tratta di un progetto che interessa due diverse arterie che presentano differenti problematicità", afferma il Presidente della Provincia di Chieti, Francesco Menna che specifica che il primo intervento riguarda la stabilità dei muri di sostegno ai margini della carreggiata della SP 228 “Variante di Atessa Valle” e il placaggio mediante tiranti di ancoraggio e il secondo riguarda invece il rifacimento del manto stradale fortemente compromesso e che oggi vede non solo un dissesto della strada, ma anche piccoli smottamenti e vistose deformazioni del piano stradale. La spesa totale prevista per questi interventi ammonta a circa 250mila euro.

"Inoltre - evidenzia il Presidente Menna - sulla "Variante di Atessa Valle" sono previsti anche lavori di messa in sicurezza della strada. Lavori che rientrano in un altro progetto definitivo-esecutivo già approvato e che prevede al suo interno il rifacimento del manto stradale anche di altre arterie provinciali ricadenti nel Distretto 4 e che riguardano nello specifico la SP 119 Sangritana, in agro di Villa Santa Maria, la SP 135 Pennadomo-Fondo Valle Sangro, in agro di Pennadomo, la SP 155 Colledimezzo-Borrello, in agro di Rosello, la SP 132 Torricella-Fallo, in agro di Montenerodomo e appunto la SP 228 Variante di Atessa-Valle, in agro di Atessa per una spesa complessiva di circa 550mila euro". "Si tratta di arterie - sottolinea Menna - che presentano evidenti dissesti del manto stradale tanto da provocare in alcuni tratti anche restringimenti di carreggiata e conseguenti limitazioni relativi alla funzionalità dell’infrastruttura viaria. Come Amministrazione Provinciale abbiamo dunque intrapreso un percorso di interventi mirati alla salvaguardia delle infrastrutture stradali, alla mitigazione del rischio delle aree rispetto alla franosità delle stesse e al consolidamento delle opere che presentano evidenti cedimenti strutturali e che necessitano dunque di un ripristino della loro importante funzione relativa anche alla sicurezza di quanti percorrono quotidianamente le pericolose arterie". "Il nostro impegno sulla messa in sicurezza delle strade provinciali prosegue. Sono stati infatti aggiudicati i lavori della SP "Traversa di Villalfonsina" all'impresa Asfalti Totaro, altri sono in fase di aggiudicazione e sono inoltre in corso di definizione i progetti esecutivi di altre arterie", conclude il Presidente della Provincia di Chieti che rende infine noto che durante la seduta del Consiglio provinciale dello scorso 30 marzo sono state approvate importanti variazioni di bilancio per interventi sull'edilizia scolastica riguardanti il miglioramento sismico di due istituti - il Tecnico Spataro di Gissi e il Tecnico Nautico Acciaiuoli di Ortona - e per interventi sulla messa in sicurezza della viabilità di altre importanti arterie provinciali.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il provvedimento è stato approvato nella seduta di ieri su iniziative del vicepresidente della Giunta Emanuele imprudente.

Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio nel corso della sessione plenaria del Comitato europeo delle Regioni

Il consigliere regionale del M5S Sara Marcozzi lascia il gruppo per aderire al progetto di Luigi Di Maio Insieme per il futuro

Ha ottenuto il 51,11 dei consensi contro il 48.89 dei voti ottenuto dalla sfidante Ilario Cocciola