Domenica 31 Maggio 2020

OSPEDALE POPOLI: Commissione Sanità approva mozione di Sospiri per riorganizzazione presidio

30/03/2017 - Redazione AbruzzoinVideo

Nel corso della seduta odierna, la Commissione Sanita' ha approvato all'unanimita' una mozione presentata dal consigliere regionale di Forza Italia, Lorenzo Sospiri che riguarda la riorganizzazione del presidio ospedaliero "SS Trinita' di Popoli".

"Con il documento da me proposto e sottoscritto da tutti i colleghi commissari, di maggioranza e opposizione - ha spiegato Sospiri - si impegna il presidente della Giunta regionale e l'assessore alla Sanita', che ha gia' dato la sua disponibilita', a istituire urgentemente il Tavolo tecnico istituzionale finalizzato all'elaborazione di una specifica proposta tecnica di riorganizzazione dell'ospedale di Popoli, da sottoporre al parere del Tavolo di Monitoraggio in ottemperanza a quanto approvato in sede di conversione del Decreto Sisma che contiene la proroga di 3 anni al declassamento del presidio di Popoli in quanto ubicato nel cratere sismico. Se il progetto di riconversione sara' ben fatto salveremo il pronto soccorso e daremo di nuovo spinta all'ospedale di Popoli". "L'ubicazione del nosocomio - ha aggiunto Sospiri - nell'Alta Val Pescara, a ridosso della Valle Peligna, per decenni ha rappresentato un punto di riferimento per i cittadini di quel territorio e l'eventuale dismissione metterebbe a rischio la salute di tutta la popolazione residente, costituita in gran parte da anziani. Tra l'altro, questi cittadini vivono in un contesto orografico fortemente penalizzato da un punto di vista viario, specialmente durante il periodo invernale quando il raggiungimento di sedi ospedaliere alternative e di pronto soccorso diventa estremamente problematico". "Inoltre, l'ospedale di Popoli - conclude Sospiri - e' ubicato in un Comune ricompreso nel cratere sismico dell'Aquila come stabilito dal Decreto del 16 aprile 2009".

CONDIVIDI: