Venerdì 10 Aprile 2020

NATURISMO, L' A.N.AB. ABRUZZO COMPIE 10 ANNI E FESTEGGIA CON UN EVENTO SULLA SPIAGGIA DI TORINO DI SANGRO

02/05/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Cresce anche in Abruzzo il numero di persone che sceglie in naturismo come filosofia di vita,un modo di vivere in armonia con la natura praticando il nudismo favorendo il rispetto di se stessi, dell'ambiente e degli altri e l'A.N.AB. l'Associazione Naturista Abruzzese, le cui adesioni crescono di anno in anno,in occasione dei 10 anni di attività e dopo gli importanti traguardi raggiunti in Abruzzo, organizza un evento per dare inizio alla prossima stagione balneare. 

 

Dal 16 al 19 maggio in prossimità dell’inizio della stagione estiva, si terrrà una vera e propria festa presso il Camping Santo Stefano di Casalbordino (CH), nelle vicinanze della Spiaggia Naturista di Lido le Morge. L’A.N.AB. sin dalla sua nascita, è stataidal 2009 promotrice e sostenitrice del naturismo in Abruzzo, impegnandosi nel sensibilizzare le persone e le istituzioni sui propri principi , si è sempre battuta affichè passasse il giusto messaggio, ossia il naturismo è un movimento sano,pacifico, apolitico ed educativo che non ha nulla a che vedere con la trasgressione ma anzi è indicato per l'intera famiglia. L'associazione ha raggiunto due grandi obiettivi: l’approvazione a luglio 2013 di una Legge Regionale sul Naturismo e l’assegnazione, nell’anno successivo, di una spiaggia dedicata a questa pratica nel territorio di Torino di Sangro, unica ufficialmente riconosciuta da un ente su tutta la costa adriatica nazionale.

L'evento che prendrà il via il 16 Maggio – spiega il Presidente dell’A.N.AB. Stefano Daniele – sta richiamando già  turisti, sia su scala nazionale che internazionale. La struttura ha già ricevuto diverse prenotazioni e stiamo preparando un programma ricco di eventi: primo su tutti, la pulizia, come ogni anno, della spiaggia Lido Le Morge, cosa che ci sta molto a cuore. Oltre ai numerosi eventi organizzati al chiuso durante l’inverno, siamo felici di proporre questa festa e dare così il via alla stagione estiva”. Il numero di associati all’ANAB è cresciuto negli ultimi anni, così come sono aumentati i turisti, italiani e non (in particolare provenienti dal Nord Europa dove il naturismo è praticato e regolamentato da tempo) che frequentano la nostra regione.“L’evento è tra l’altro gemellato con un’importante associazione, l’A.N.ITA., l’associazione italiana naturista – prosegue Daniele. “Il nostro obiettivo è continuare a crescere nel tempo e ad avvicinare sempre più persone al naturismo”.

CONDIVIDI: