Giovedì 06 Ottobre 2022

Eventi

Seconda giornata per “Abitare Oggi”a Lancianofiera

29/02/2020 - Redazione AbruzzoinVideo

E' uno spazio speciale, che cattura l'attenzione e la curiosità, quello che ospita la Collettiva di alcuni artisti che hanno privilegiato questo appuntamento per far conoscere i loro lavori a un pubblico numeroso.

Sono opere che avvicinano ed emozionano, che danno spazio alla fantasia e ai sogni, quadri e sculture realizzati con tecniche e materiali diversi. Pezzi davvero unici che assumono un valore incontestabile. L'arte, la bellezza sono presenti alla 31^ edizione di Abitare Oggi, Fiera Nazionale dell'Edilizia e dell'Architettura che si sta svolgendo nei due padiglioni di Lancianofiera. E restando in tema di creatività non si può non sottolineare la presenza, ormai da 25 anni, dell'Università Europea del Design. Gli studenti anche questa volta propongono lavori particolari, inediti, che nascono dallo studio e dalla fantasia, dall'estro e dalla manualità sapiente di chi un'idea, un progetto, un disegno li traduce in un'opera esclusiva. Sicurezza, sostenibilità, tutela del patrimonio ambientale si combinano con altri aspetti espositivi che rendono questa fiera una vetrina completa, con al centro la casa e la qualità della vita. Passeggiando tra gli stand si nota che il bello è declinato in varie forme, dai tendaggi e i tappeti ai complementi di arredo, linee essenziali e innovative per i “caminetti” particolari che aggiungono un tocco di classe agli ambienti, per non parlare degli arredi per il bagno, ce ne sono davvero per tutti i gusti, da quelli più semplici fino agli specchi con le cornici dorate in tinta con il lavabo. Un discreto movimento ha caratterizzato la mattinata, il dato positivo è che quasi tutti i visitatori hanno mostrato un interesse reale, concreto, chiedendo chiarimenti e informazioni sui vari prodotti in mostra. Piastrelle e moquette, porte e finestre, stufe e forni e pure elettrodomestici di ultima generazione, macchine pulitrici, arredi per giardini e spazi esterni dalle linee classiche e più moderne, ci sono gazebo, tende da sole, pensiline Ci sono aziende che propongono sistemi di allarme all'avanguardia per la sicurezza di ville e appartamenti, c'è pure chi si occupa di valorizzazione immobiliare, ovvero rendono accattivanti con arredi e servizi fotografici ad hoc, le case in vendita, favorendo gli acquisti. Proseguono intanto i convegni con una notevole partecipazione. Solo posti in piedi all'incontro di ieri pomeriggio, organizzato dall'Ordine degli Ingegneri. “Non è stato semplice organizzare questa Rassegna e vedere i risultati ottenuti non può che farmi piacere – ribadisce il Presidente di Lancianofiera Franco Ferrante - Abitare Oggi è un appuntamento di rilievo non solo per il settore dell'edilizia, questa edizione si caratterizza pure per la presenza di artisti, pittori e scultori che hanno voluto esporre qui le loro opere. Questo è un appuntamento che riesce a coniugare con armonia ed equilibrio il bello e il buono, l'arte e la sicurezza, l'eleganza e la razionalità degli spazi, la bellezza e la sicurezza dei materiali. Mi auguro che domani siano in tanti a visitare la Fiera”.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Lancianofiera

Potrebbero interessarti

Scoperta una targa ed inaugurato un murales

Presenti il sindaco di Lanciano Filippo Paolini, l'assessore Cinzia Amoroso e alcuni consiglieri comunali, che hanno espresso parole di grande apprezzamento per il lavoro svolto dal neo Presidente De Grandis e dal Cda, nell'avvio di un percorso formativo, nuovo ambizioso e all'avanguardia.

È entusiasta il vicesindaco del comune di Gessopalena dopo il successo della 4 edizione del percorso enologico e di degustazione nel Borgo medioevale della Pretalucente, nel corso del quale si è svolta la prima degustazione, guidata da esperte sommelier, dei vini ottenuti dai vitigni autoctoni antichi, che rischiavano l'estinzione, recuperati dopo anni di studio e ricerca.

Con Tony Pancella, e Chiara Colizzi protagonisti del prestigioso concerto in prima nazionale che si terrà domenica 18 settembre dalle ore 21, nella Sala d’Annunzio dell’Aurum