Domenica 31 Maggio 2020

Eventi

Sandro Arduini in mostra all'Emiciclo fino al 15 maggio

06/05/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Una nuova mostra d'#arte allestita all'Emiciclo e aperta al pubblico dall'1 al 15 maggio. Si tratta di una selezione delle opere del maestro aquilano Sandro Arduini che ha intitolato questa sua nuova esposizione "Una modernizzante figurazione neo-rinascimentale". Titolo che riassume la poetica dell'artista condensata in un universo mitologico ed eroico che trae ispirazione dalle arti classiche e dalle partiture musicali dei vari Beethoven (La pastorale), Listz (Prometeo), Mozart (Il Flauto magico), Debussy (Preludio al pomeriggio d'un Fauno) e, su tutti, Stravinskij (La sagra della Primavera, L'uccello di fuoco, ecc). La mostra vuole anche essere un omaggio del maestro Arduini all'Aquila con l'intento di "alleggerire gli animi feriti degli aquilani attraverso un tocco di bellezza". Il visitatore potrà essere testimone di un percorso artistico che si snoda senza soluzione di continuità tra oli, disegni, sculture, terrecotte e ceramiche datate tra il 1990 e il 2018.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Oggi, 28 marzo, si celebra, per il tredicesimo anno consecutivo, la Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e disturbi del neurosviluppo

Si conferma una rassegna di settore capace di attrarre un pubblico davvero interessato, a testimoniarlo sono proprio gli espositori, molti di loro hanno stabilito contatti costruttivi e firmato anche contratti.

Per la prima volta in Abruzzo un seminario di Addestramento Classico, Tradizionale, con Istruttore di fama Internazionale

E' uno spazio speciale, che cattura l'attenzione e la curiosità, quello che ospita la Collettiva di alcuni artisti che hanno privilegiato questo appuntamento per far conoscere i loro lavori a un pubblico numeroso.