Lunedì 21 Ottobre 2019

Eventi

LA STAGIONE DEL PARCO DIOCLEZIANO - SCARICA IL PROGRAMMA

31/07/2015 - Redazione AbruzzoinVideo
LA STAGIONE DEL PARCO DIOCLEZIANO - SCARICA IL PROGRAMMA

 

 La Proloco di Lanciano, vincitrice del bando di “selezione per l’assegnazione in concessione d’uso del Parco Diocleziano ad Associazioni senza fini di lucro”, è pronta ed attivamente operativa, insieme ai Partner maggiori, per la realizzazione di varie attività rivolte all’intera cittadinanza ed ha iniziato a cimentarsi nella concretizzazione delle progettualità ipotizzate. Particolare sarà l’attenzione rivolta alle fasce deboli della società in quanto l’obiettivo principale è la promozione dell’integrazione sociale e culturale dei cittadini… come?, rendendo direttamente attivi i protagonisti, siano essi stranieri piuttosto che persone diversamente abili ecc, all’interno del “Centro Servizi Diocleziano” collocato all’interno del grande e bellissimo “polmone verde lancianese”.

 

Purtroppo nella visione e l’approccio effettivo alla struttura ci siamo resi conto che effettivamente, l’area è veramente degradata, la manutenzione preliminare che andava fatta nelle gestioni precedenti non è stata per niente attivata, mi vergogno di dire che questo è lo stato manutentivo. Non può essere solo l’incuria dovuta alla mancato utilizzo di un anno. I danni sono ben più pesanti, è della cosa me ne dispiace, perche l’area ha delle prerogative e delle potenzialità che sono favolose. Mi rivolgo anche a chi ha definito la distribuzione della vegetazione e della piantumazione all’interno dell’area, che ha dell’incredibile, non ha nessun senso mettere dei pioppi cipressini, che hanno una crescita veloce e che si sviluppano in altezza su di un area già instabile di per se e che non ha bisogno di alti fusti ma di utilizzo di piante autoctone, che aiutano a contenere i movimenti destabilizzanti dell’area. La non congruità dei pioppi e legata anche alla mancata visione odierna delle arcate del ponte, completamente nascoste. Cosa che, nei milleni di storia non hanno mai impedita la visione delle arcate da sempre il punto focale.

Dopo diversi mesi di 'silenzio', causati dall'organizzazione di questo progetto, siamo pronti per presentarvi: IL PARCO DIOCLEZIANO. Il nome è importante ma, ancora più importanti sono i contenuti, che non sono predeterminati o 'preconfezionati', ma sono in continua evoluzione. I contenuti che vi presentiamo sono linee guide: pensieri da sviluppare INSIEME. Potremmo chiamare questo progetto come 'Parco Laboratorio di idee', che offre di dare spazio a tanti laboratori di studio, di approfondimento, di innovazione, ma soprattuto di confronto. La nostra città è da sempre una fonte di cultura a 360° ma, paradossalmente, a Lanciano non ci sono spazi per confrontarsi e per socializzare con la cultura neanche per suonare! Il Parco sembra detenere tutte le caratteristiche per essere un punto di incontro per la cittadinanza: è in centro, è discreto ma all'aperto, silenzioso ma rumoroso, piccolo ma enorme. Ora è riaperto, e la CITTÀ dovrà saperlo adoperare al meglio, per sfruttare tutte le sue potenzialità. La PROLOCO LANCIANO gestirà il Parco, ma lo spazio è libero: libero ma, pur sempre controllato. Bambini, ragazzi, giovani, adulti, uomini, donne, anziani, diversamente abili, persone in difficoltà: TUTTI voi siete l’anima e la concretezza del Parco. TUTTI saremo parte attiva in questa nuova avventura! Ci accingiamo a realizzare questo sogno che per noi significa tanto: un luogo in cui tutti avranno la libertà di esprimersi, seppur con il rispetto di semplici regole di convivenza. Insieme possiamo collaborare a DARE NUOVA VITA alla nostra città!

 

Il Centro Servizi Diocleziano sarà aperto tutti i giorni e sarà gestito dalla Proloco di Lanciano in collaborazione con: Cooperativa Sociale AIDA, Cooperativa Sociale IdeOsaMente, ed con i contributi iniziali, di; Associazione Amici della Musica Fedele Fenaroli, Associazione Culturale “I colori dell’Iride”, Associazione Culturale Crazy Lab, Associazione Ilaria Rambaldi, Associazione Culturale Emeis, Associazione dei Vigili del Fuoco in congedo, Associazione Il Mastrogiurato, Caritas Diocesana, Casa Circondariale di Lanciano, Cooperativa Sociale A.I.D.A., Cooperativa Sociale IdeOsaMente, Croce Arcobaleno, Ente di formazione Dierreform, Eventi e Concerti Live, Fattoria di città e Teatro Studio Lanciano. l’elenco non è altro che la parte iniziale delle collaborazioni, che saranno ampliate anche alla luce dell’assemblea aperta di qualche giorno fa. Assemblea che ha dato spunto di ampliamento molto sentito.

 

Si allega una base di programma per le manifestazioni che si susseguiranno nelle settimane prossime.

 

Info: Proloco Lanciano 339-8236718 info@prolocolanciano.net

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

All’Aquila un incontro pubblico con il Nobel per la fisica che ha prestato le sue teorie al cinema di Nolan e Zemeckis

“Non è solo camminare per ammirare il paesaggio rivestito dagli olivi, ma anche comprendere come questa eccellenza si inserisca nell’economia locale.

Sarà il duo oboe - pianoforte, formato da Fabio Severini ed Elisabetta Scappucci il protagonista dell’edizione 2019 della rassegna dei grandi solisti dedicata a Errico D’Amico, in programma per domenica 13 ottobre, alle ore 18, nella sala di musica da camera “Manlio La Morgia”, nel Parco delle Arti Musicali di Lanciano.

Si terrà il 23 e il 24 novembre nel centro espositivo della Camera di Commercio di Chieti la prima edizione di “Musica in Fiera”, il salone degli strumenti musicali e della formazione musicale.