Venerdì 05 Giugno 2020

Eventi

Jova Beach Party Montesilvano, Jovanotti omaggia la musica abruzzese

08/09/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Una bellissima e gioiosa festa di colori, musica e divertimento Il Jova Beach Party che si è svolto ieri sulla spiaggia di Montesilvano, un concerto che ha richiamato circa 33 mila spettatori provenienti da tutta Italia

Video di Luciano Melchiorre

 È stato l’evento estivo dell’anno per antonomasia in Abruzzo, ma anche quello che la Regione avrebbe potuto perdere per quanto accaduto a Vasto, prima location prescelta per il concerto e poi data sfumata a causa di problemi di sicurezza, una vicenda che non ha creato poche polemiche e dissapori. Poi il Comune di Montesilvano si è reso disponibile ad accogliere il grande evento. Non ha sbagliato il sindaco e l’amministrazione comunale a crederci, a non avere dubbi sull’ottima riuscita dell’organizzazione del concerto dell’amato cantante Lorenzo Cherubini,in arte Giovanotti, che ha consentito di dare al Comune della Riviera adriatica una risonanza notevole. Giovanotti ha cantato fino a mezzanotte divertendo e divertendosi persino cantando un rap a ritmo della saltarella, la musica tradizionale abruzzese, con l’ausilio di un gruppo folk locale. Un modo di dire grazie all’Abruzzo per l’ospitalità. 

Nemmeno la pioggia, fortunatamente durato poco, ha impedito di proseguire l'evento. 

Fondamentale l’impegno della Polizia di Stato e delle altre forze dell'ordine ha garantito il buon esito di una manifestazione apparsa da subito come un appuntamento delicato da gestire sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza pubblica. In campo, fin dalle prime ore di ieri mattina e fino all' alba di oggi, più di 400 uomini e donne delle forze dell'ordine che hanno assicurato il regolare svolgimento dell'evento più sentito dell'estate pescarese del 2019, da ricordare come una grande festa svoltasi in serenità.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Montesilvano Musica

Potrebbero interessarti

Oggi, 28 marzo, si celebra, per il tredicesimo anno consecutivo, la Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e disturbi del neurosviluppo

Si conferma una rassegna di settore capace di attrarre un pubblico davvero interessato, a testimoniarlo sono proprio gli espositori, molti di loro hanno stabilito contatti costruttivi e firmato anche contratti.

Per la prima volta in Abruzzo un seminario di Addestramento Classico, Tradizionale, con Istruttore di fama Internazionale

E' uno spazio speciale, che cattura l'attenzione e la curiosità, quello che ospita la Collettiva di alcuni artisti che hanno privilegiato questo appuntamento per far conoscere i loro lavori a un pubblico numeroso.