Giovedì 12 Dicembre 2019

Economia

Mattarella inaugura elettrodotto Terna Elettrodotto si snoda per 445km sotto l'Adriatico

15/11/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e il Presidente del Montenegro, Milo Đukanović, hanno inaugurato oggi il primo 'ponte elettrico' tra l'Europa e i Balcani.

Si tratta dell'elettrodotto Italia-Montenegro realizzato da Terna, tra la sottostazione di Cepagatti in provincia di Pescara e Lastva, nel comune di Kotor. I lavori per la posa dei cavi dell'opera, che si snoda per 445km, sono stati avviati tra il 2015 e il 2017 per un investimento totale di circa 1,1 miliardi di euro. L'infrastruttura in corrente continua, che in linea con le tempistiche pianificate entrerà in esercizio entro la fine dell'anno, consentirà ai due Paesi di scambiare elettricità in maniera bidirezionale: inizialmente per una potenza di 600 MW, che diventeranno successivamente 1.200 MW quando sarà realizzato anche il secondo cavo, previsto nei prossimi anni. L'opera inaugurata oggi rappresenta il più lungo collegamento sottomarino in alta tensione mai realizzato da Terna.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Una fotografia del settore realizzata dal Polo innovazione Automotive, in collaborazione con l'Its Sistema Meccanica e il Polo tecnico professionale, con l'obiettivo di individuare i principali trend di cambiamento

La Rete dei coworking d'Abruzzo e delle iniziative a sostegno dello smart working è stata al centro di una conferenza stampa che, ieri mattina, a Pescara, nei locali di FIRA Station, hanno tenuto l'assesore al Lavoro, Piero Fioretti, ed il presidente della FIRA, Alessandro Felizzi.

E' stato approvato dall'Assemblea dei soci, questa mattina, il bilancio di esercizio 2018 di Saga Spa, la società che, dal 1981, gestisce l'aeroporto d'Abruzzo.

L'Assessorato alle Attività Produttive del Comune di Lanciano ha pubblicato questa mattina l’avviso per l'assegnazione di 13 posteggi al mercato settimanale del sabato in Piazza Unità d'Italia.