Venerdì 22 Ottobre 2021

Economia

Dal Comune di San Salvo rinnovato impegno per la salvaguardia del lavoro del comparto automotive

25/05/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Dal Comune di San Salvo rinnovato impegno per la salvaguardia del lavoro del comparto automotive

È quanto è stato ribadito dl sindaco Magnacca che stamane ha ricevuto l'assessore regionale alle attività produttive D'Amario.

“Ho da poco terminato l’incontro che ho avuto con l’assessore regionale alle Attività produttive Daniele D’Amario con il quale abbiamo affrontato le principali problematiche legate al le aziende presenti nel nostro territorio e nello specifico le vertenze Pilkington e Denso. Un confronto propedeutico al fine di predisporre un percorso che miri a salvaguardare l’occupazione e a non disperdere il patrimonio professionale acquisito negli anni dalle donne e dagli uomini alle dipendenze delle aziende del comparto dell’automotive trainante per l’economia abruzzese”. A dirlo il sindaco di San Salvo che stamane ha ricevuto in Comune Daniele D’Amario, assessore della Regione Abruzzo alle Attività produttive. “In particolare ci siamo soffermati sulla situazione nello stabilimento di via Bellisario, anche in considerazione dei colloqui che ho avuto personalmente con il management della Denso, ravvisando – prosegue il sindaco Magnacca – la necessità di attivare per le vie brevi un tavolo tecnico per individuare soluzioni valide per la salvaguardia dei posti di lavoro. La filiera italiana dell’automotive deve fare i conti con una nuova concezione della mobilità, con la forte contrazione del mercato dell’auto nell’ultimo anno e il riposizionamento del mercato, dei nuovi gruppi dominanti il mercato automobilistico, senza dimenticare che tra auto ibride e totalmente elettriche la Denso da San Salvo deve guardare al futuro con prospettive diverse e innovative”. “L’assessore D’Amario, conoscitore della nostra realtà industriale e del suo valore per l’intera economia abruzzese, sarà certamente parte attiva, unitamente all’assessore regionale al Lavoro Pietro Quaresimale, nell’impegno della Regione Abruzzo – conclude il sindaco – per le nostre aziende e per i nostri lavoratori”.

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Una misura che prevede una dotazione finanziaria complessiva di 118 mila euro derivanti dal Fondo europeo per gli affari marittimi e la pesca (PO FEAMP 2014-2020).

L'associazione illustra strategie e obiettivi all'assessore Cremonese

Tanti i relatori illustri a partire dal governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco

Il presidente della regione chiede al ministro che si convochi quanto prima un tavolo di confronto tra le parti sociali, la proprietà aziendale e le istituzioni locali, e, in particolare, venga compiuto ogni sforzo per individuare soluzioni alternative la chiusura.