Marted 25 Febbraio 2020

Economia

Confartigianato: boom di presenze a Pescara per le festività, ora subito tavolo permanente

02/01/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Confartigianato: boom di presenze a Pescara per le festività, ora subito tavolo permanente

Il presidente ed il direttore di Confartigianato Imprese Pescara, Giancarlo Di Blasio e Fabrizio Vianale sottolineano come buoni risultati delle festività siano da stimolo per attivare un tavolo permanente sul turismo che coinvolga associazioni, istituzioni e tutti i soggetti interessati.

“Pescara da tutto esaurito per gli eventi e le iniziative delle festività di Natale. Non possiamo che complimentarci con i commercianti, i ristoratori e gli artigiani che hanno profuso ogni sforzo per lavorare al meglio. Un plauso va anche a tutta l'amministrazione comunale e all'assessorato competente che ha saputo promuovere numerose attività e iniziative, dimostrando ancora una volta che quando si va tutti nella stessa direzione i risultati si ottengono. I buoni risultati delle festività siano quindi da stimolo per attivare ciò che proponiamo da tempo: un tavolo permanente sul turismo che coinvolga associazioni, istituzioni e tutti i soggetti interessati". Lo affermano il presidente ed il direttore di Confartigianato Imprese Pescara, Giancarlo Di Blasio e Fabrizio Vianale. "Ringraziamo l'amministrazione comunale, a partire dal sindaco, Carlo Masci, e dall'assessore a Eventi e Artigianato, Alfredo Cremonese – aggiungono – per gli sforzi fatti per le festività. I successi di pubblico registrati tra Natale e Capodanno confermano come Pescara debba scommettere sul turismo. Ora serve un tavolo permanente, strumento che consentirebbe di programmare in modo coordinato e continuativo le azioni necessarie per dare finalmente una svolta turistica alla nostra città".

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Pescara

Potrebbero interessarti

Al via un ambizioso progetto che inviterà giovani e famiglie a scegliere le zone antiche dei paesi per vivere, lavorare e guardare al futuro: incentivi, progettazione di qualità e azioni strategiche

Quali sono le nuove competenze e i job profile richiesti dalla Quarta rivoluzione industriale e pronti a raccogliere la sfida di Industria 4.0? Sono a rischio numerosi posti di lavoro o, al contrario, è necessaria una riconversione e riqualificazione delle competenze, in particolare in ambito automotive?

Sportelli bancari chiusi a doppia mandata per le piccole imprese e gli artigiani abruzzesi. L’ennesima conferma di quanto il credito sia diventato ormai un miraggio per alcune categorie produttive della nostra regione arriva da uno studio realizzato, per conto della Cna Abruzzo, da Aldo Ronci.

Il Sindaco Luciano Marinucci: “La preselezione da parte di GiGroup per 50 operatori di magazzino, sarà effettuata in sinergia con il nostro sportello dedicato ai disoccupati”.