Venerdì 07 Maggio 2021

Ecologia e Ambiente

Marsilio e Campitelli dal sottosegretario Gava. “L’Abruzzo sarà protagonista nella transizione ecologica”

29/04/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Marsilio e Campitelli dal sottosegretario Gava. “L’Abruzzo sarà protagonista nella transizione ecologica”

Il presidente della Regione Abruzzo e l'assessore regionale all'ambiente hanno sottolineato che l'esponente di Governo ha assicurato pieno supporto.

«Insieme all’Assessore Campitelli abbiamo sottoposto al Sottosegretario Vannia Gava le tante urgenze e i tanti progetti che l’Abruzzo, la Regione verde d’Europa, ha in corso per tornare ad esprimere fino in fondo le sue potenzialità, grazie anche a interventi che interessano la transizione ecologica, le bonifiche ambientali, i dragaggi dei porti e i Parchi nazionali.» Lo ha dichiarato il Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, al termine dell’incontro con il sottosegretario del Ministero della Transizione Ecologica, Vannia Gava, che si è tenuto questa mattina a Roma.

«Siamo sicuri che, attraverso i cospicui fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza destinati ai progetti sull’idrogeno, alla transizione ecologica e allo sviluppo del territorio, troveremo anche per il futuro la giusta attenzione da parte del sottosegretario e del Ministero nel suo complesso.»

Per l’Assessore regionale all’Ambiente, Nicola Campitelli, quello di oggi «è stato un incontro molto proficuo e il Sottosegretario Gava ci ha assicurato il pieno supporto a tutte quelle che sono le tematiche inerenti la transizione ecologica, con una particolare attenzione per ciò che concerne la mobilità sostenibile. Abbiamo assicurato il Sottosegretario che l’Abruzzo vuole essere protagonista e sicuramente all’avanguardia per quanto riguarda la transizione verde».

CONDIVIDI:

Potrebbero interessarti

Il termine per la presentazione dei lavori è stato prorogato al 31 maggio, i bambini avranno un mese in più per i loro disegni e componimenti.

Ottimi risultati della “Rete” creata per salvare le tartarughe marine di cui è parte anche l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell'Abruzzo e del Molise "G. Caporale"

Stamane incontro in Municipio per parlare del programma degli interventi che interesserà le scuole elementari e materne della città.

De Martinis: "Con questa struttura un cambio di mentalità per evitare l'abbandono dei rifiuti"