Venerdì 01 Luglio 2022

Cultura

Successo del poeta e scrittore di Lanciano Bruno Montefalcone al Premio Firenze 2021

15/12/2021 - Redazione AbruzzoinVideo
Successo del poeta e scrittore di Lanciano Bruno Montefalcone al Premio Firenze 2021

La sua poesia inedita "Il cammino della luce" è stata scelta da una qualificata giuria tra oltre 300 componimenti della categoria letteraria

Il poeta e scrittore lancianese Bruno Montefalcone dona grandi emozioni e apprezzamenti con la sua poesia inedita "Il cammino della luce" e si classifica finalista al XXXVIII Premio Firenze 2021.

Bruno Montefalcone, insieme agli altri tre finalisti, è stato premiato nel corso di una cerimonia che si è svolta, nello storico Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, lo scorso 11 Dicembre. L’annuale Premio Firenze si suddivide nelle sezioni: “Letteratura” e “Arti Visive”, e l’attuale edizione ha registrato circa cinquecento partecipanti, di cui più di trecento nella sola categoria letteraria.

Dopo un’attenta e rigorosa selezione di centinaia di opere provenienti da ogni parte d’Italia, i quindici membri della qualificata giuria del XXXVIII Premio Firenze 2021, nell’ambito della sezione letteraria “Poesia Inedita”, hanno decretato l' importante riconoscimento di merito al componimento dell’autore frentano. L’affascinante location storico-artistica ha fatto da suggestiva cornice alla solenne ed emozionante consegna dei premi e dei riconoscimenti dinanzi ad un vasto pubblico composto da invitati, premiati e autorità. Tra queste ultime anche la presenza di Dario Nardella, Sindaco di Firenze, che è intervenuto per un saluto durante la manifestazione.

Il Premio, organizzato dall’Associazione Centro Culturale Firenze-Europa “Mario Conti”, che vede come presidente Marco Cellai e come Presidente di Giuria Enrico Nistri, è patrocinato dal Parlamento Europeo, dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, da Confindustria Firenze, dal Consiglio Nazionale delle Ricerche, dal Comune di Firenze, dal Rotary Club Firenze Ovest, e dal Consiglio Regionale della Toscana.

La poesia "Il cammino della luce" è stata declamata nel corso della cerimonia da Andrea Pericoli, e ha ottenuto la seguente motivazione da parte della Giuria del Premio: «Accostando la ricercatezza della ricerca dei suoni all’efficacia della scelta delle immagini, l’autore ci offre con fluida piacevolezza, attraverso la metafora della luce, la sua visione di un percorso di vita.»

"Sono immensamente soddisfatto di questo ulteriore riconoscimento che, col suo prestigio e la sua importanza storico-culturale nella straordinaria e significativa sede di Palazzo Vecchio di Firenze, non solo mi onora e mi gratifica tanto, ma va anche ad arricchire i miei premi ricevuti in passato. - ha sottolineato Bruno Montefalcone - Ringrazio l’illustre Giuria per aver apprezzato il mio componimento e gli organizzatori del Centro Culturale Firenze-Europa per la calorosa accoglienza.» Il poeta e scrittore Bruno Montefalcone è nato a Lanciano nel 1982. Si è laureato in Economia a 23 anni. Ha iniziato a scrivere poesie all’età di 13 anni. Dopo vari corsi di scrittura, ha esordito nel mondo della Letteratura a 24 anni con la sua prima pubblicazione dal titolo Ombre e luci. Ha ottenuto numerosi Premi e Riconoscimenti Letterari: 1° Premio Speciale Poesia: Oscar Europeo d’Arte e Letteratura – I Grandi maestri contemporanei 2012 con la poesia “Continuare a vivere”, premiata dal Prof. Franco Pedrinzani, Presidente Onorario – Associazione San Domenichino e dal Prof. Manrico Testi, Critico Letterario; 1° Premio al Concorso Nazionale d’Arte e Letteratura 2012 – Colori del Lago di Bolsena con la poesia “Il cuore di carta”; 2° premio alla IV Rassegna D’Arte e Letteratura di Viareggio; premiato alla XV Edizione del Premio Città di Empoli con la poesia “Sui binari della povertà”; premiato alla XX Edizione del Concorso Internazionale di Poesia e Narrativa Massimiliano Kolbe con la poesia “16670” a Savigliano, in Piemonte; 1° Premio Speciale Poesia alla XXVII Ed. del Premio Omaggio al Carnevale di Viareggio 2013; Premio Speciale alla XIV Ed. del Concorso Internazionale di Poesia e Narrativa “Nicola Mirto” 2013, in Sicilia, con la poesia “Saluto, padre, il tuo cuore”; 3° posto al Concorso d’Arte e Letteratura “Omaggio a Giacomo Puccini” con il libro Sotto gli occhi del cielo, a Torre del Lago Puccini nel 2013; premiato alla XVI Ed. del “Domenico Rea” nella Sezione C – Poesia Religiosa –, in Toscana nel 2014. Ha pubblicato i Libri di Poesia: Ombre e luci, Il Filo (2007); Tu sei Amore, Il Filo (2008); L’anima che ama, Gruppo Albatros (2010); Sotto gli occhi del cielo, Gruppo Albatros (2013). Inoltre alcune sue poesie sono state inserite in prestigiose e note Antologie Nazionali quali: Pensieri D’Autore; Le parole per dirlo, mamma; Il Cantavita. Le sue Opere sono state esposte alle Fiere Nazionali del libro di Roma e di Pisa e a quelle Internazionali di Torino, America e Francoforte. L’autore infine ha partecipato a varie trasmissioni radiofoniche (“La luna e i falò” e intervista su Radio Galileo) e televisive (“Se scrivendo” e “10 Libri” su SKY; “In punta di lingua” su TRSP). Tra i progetti futuri la prossima pubblicazione della sua quinta opera poetica.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano Arte

Potrebbero interessarti

Consentirà agli studenti nuove opportunità e crediti formativi

L’appuntamento è per domenica 3 luglio, alle Torri Montanare.

Dopo un’accurata selezione di circa 300 opere provenienti da tutta Italia, la poesia inedita dal titolo “Vivere anche quando il cuore lacrima”, è rientrata nella ristretta Rosa dei soli 10 finalisti.

Un evento organizzato dal Rotary Club Lanciano-Costa dei Trabocchi presieduto dall'avvocato Barbara Rosati