Sabato 06 Marzo 2021

Cultura

Le ombre cinesi dell'artista abruzzese Oscar Strizzi stasera su Rai 1 a I Soliti Ignoti

02/03/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Le ombre cinesi dell'artista abruzzese Oscar Strizzi stasera su Rai 1 a I Soliti Ignoti

L'illusionista, originario di Lanciano, è considerato uno degl artisti più bravi dell'arte delle Ombre Cinesi e del Sand Art e porta in giro il suo mondo magico, emozionando e divertendo il pubblico.

Ci sarà anche un pò di Abruzzo stasera nella puntata di I Soliti Ignoti, la trasmissione di Rai 1 condotta da Amadeus, in onda alle 20.35. Il noto attore, regista ed illusionista, originario di Lanciano(Ch), ma grazie alla sua arte conosciuto in tutto il mondo,Oscar Strizzi, porterà la sua magia ed in particolare il suo spettacolo di Ombre cinesi nel programma della tv nazionale, ricreando l'ombra proprio di Amades.

Oscar Strizzi, è un'artista di fama internazionale, ha lavorato per il circo più spettacolare e famoso del mondo, Le Cirque Du Soleil, si è esibito in numerosi festival di magia, Con le sue esibizioni riesce a far entrare il pubblco nel suo mondo fantastico, coinvolgendolo ed emozionandolo. Oscar Strizzi si è anche classificato al secondo posto a La Fabbrica della Comicità di Firenze. Questa sera, si esibirà per il pubblico di Rai 1, con la sua assistente tecnico , che lo segue in molte delle sue avventure artistiche, la bravissima Ilaria Di Meo, anche lei lancianese, che lo supporta dietro le quinte. Oscar Strizzi con i suoi spettacoli di Ombre cinesi e disegni sulla sabbia è considerato in Italia tra i massimi esponenti di questa arte, Un'artista di cui l'Abruzzo deve essere fiero.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano

Potrebbero interessarti

La chiesa ha subito gravi danni a causa del terremoto del 2009. De Cesare: “Restauro necessario e urgente”

Il piccolo centro marsicano, conosciuto in tutto il mondo come borgo abruzzese dei murales, ha dimostrato di aver intrapreso e realizzato iniziative e progetti degni di essere riconosciute e dunque valorizzate

Saranno realizzati entro la primavera da artisti di fama internazionale tra i quali Millo e Vesod.

Il suo racconto, vincitore del concorso “Teste di Zucca 2”, sarà presto disponibile anche in audiolibro