Domenica 25 Settembre 2022

Cultura

L'Istituzione Civica Fedele Fenaroli di Lanciano apre l'anno scolastico all'insegna della rivoluzione formativa e didattica e dell'inclusione

18/09/2022 - Redazione AbruzzoinVideo

È ambiziosa la proposta formativa del presidente Roberto De Grandis e del nuovo Cda posta all'attenzione del Ministero dell'Istruzione che l'ha accolta e avallata. Inizia così per la scuola di musica frentana il percorso virtuoso che la porterà a diventare un vero e proprio Conservatorio.

L'Istituzione civica Fedele Fenaroli di Lanciano apre il suo anno scolastico e lo fa presentandosi ai suoi allievi in una veste nuova, una proposta formativa e didattica rivoluzionaria, con una visione non convenzionale e tradizionale di scuola di musica, ma una realtà inclusiva, innovativa, al passo con i tempi ed attenta alle esigenze musicali della nuova generazione.

È questa la sfida del presidente e direttore artistico Maestro Roberto De Florio De Grandis che, insieme al nuovo Cda, composto dai consiglieri Teresa Appugliese e Mariella Flamminio, ha lavorato alacremente in questi mesi, sin dall'insediamento, per dare vita ad un percorso virtuoso volto a trasformare l'Istituzione Civica frentana in Accademia di alta formazione musicale (Conservatorio). 

Da Lunedì 19 settembre al 3 ottobre 2022 al via l'Open Day dell'Istituto che  permetterà ai potenziali futuri allievi di conoscere tutta l’offerta formativa e operare una scelta più ragionata, insieme ai loro genitori e con il supporto dei docenti della Scuola. 

"Quest’anno il nostro Istituto si avvarrà di convenzioni già attuate e firmate con tutti i Conservatori della regione Abruzzo, inoltre è stata siglata la collaborazione con la prestigiosa civica musicale Claudio Abbado di Milano, con la Società Italiana di Cultura, ma soprattutto il nostro Istituto vedrà il fondamentale sostegno del Ministero dell’Istruzione, che ha avallato l’ambizioso progetto di formazione che tutto il direttivo porterà avanti sin da subito". Dichiara il presidente De Grandis.

"L'istituzione Civica di Musica si avvia ad intraprendere un percorso didattico virtuoso volto a costruire una scuola innovativa, con maggiore  attenzione e interazione tra i vari linguaggi musicali. Settori divisi da quest’anno in Dipartimenti, musica classica, moderna, jazz, propedeutica musicale rivolta ai bambini da 4 ai 7 anni, musicoterapia, sino i nuovi linguaggi musicali come la musica elettronica e tecnico del suono". Continua il presidente Roberto De Grandis.

"Il nuovo piano didattico dell'Istituzione Civica Fedele Fenaroli prevede il fondersi di più generi musicali per offrire agli allievi più occasioni di confronto e di studio tra le diverse discipline e generi musicali".

"In questa nuova visione della Scuola di Musica Frentana il ruolo dell'insegnante sarà ancora più incisivo e fondamentale poichè, attraverso un iniziale percorso di conoscenza dell'allievo, il docente della scuola dovrà cucire, in maniera personalizzata, il piano di formazione più idoneo all'alunno. Dunque non più le tradizionali e spesso noiose lezioni di strumento musicale, teoria e solfeggio ad ore, ma l'allievo potrà vivere la scuola quando vorrà e in più tempi, scegliendo le varie proposte, quelle che magari riescono ad esaltare le sue capacità, quelle che più lo gratificano e che gli possano far amare ancora di più questo percorso formativo legato alla musica". 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Lanciano

Potrebbero interessarti

Nel palazzo dell'Artigianato di via Roma per 118 anni tanti bambini guardiesi e non solo hanno frequentato l'asilo e la scuola elementare dalle suore. Ora l'obiettivo dell'Ente è quello di recuperare foto, ricordi e documenti per allestire una mostra.

Iniziative a Penne, Pescara e Gioia dei Marsi.

Il maltempo di ieri non è riuscito a fermare l’Associazione Culturale Il Frentano d’Oro che davanti ad un pubblico folto e attento, accorso al Teatro Fedele Fenaroli di Lanciano, ha festeggiato la consegna del XXIII Frentano d’Oro, premio con cadenza annuale conferito quest’anno ad un lancianese doc, il violinista e direttore d’orchestra di fama internazionale Massimo Spadano.

Conferimento de "Il Frentano D'Oro" al M° Massimo Spadano, Musicista e Direttore d'Orchestra