Lunedì 27 Gennaio 2020

Cultura

L'Aquila, la Perdonanza Celestiniana è Patrimonio dell'Unesco

12/12/2019 - Redazione AbruzzoinVideo
L'Aquila, la Perdonanza Celestiniana è Patrimonio dell'Unesco

ll sindaco dell'Aquila: un risultato che appartiene a tutto il mondo.

"Abbiamo speso mille buone energie per raggiungere un risultato che non appartiene solo alla nostra Comunità, ma a tutto il mondo. Evviva la Perdonanza evviva L'Aquila. " Così il sindaco dell'Aquila, Pierluigi Biondi, in un post su Fb dove esterna tutta la sua soddisfazione ed il suo orgoglio, dopo aver ricevuto la tanto attesa notizia: La Perdonanza Celestiniana ("The Celestinian Forgiveness") è stata ufficialmente iscritta nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale immateriale dell'Unesco dopo il parere favorevole espresso dal Comitato intergovernativo a Bogotà (Colombia). La candidatura, sostenuta dal Comune dell'Aquila, dal Comitato Perdonanza Celestiniana, in collaborazione con i gruppi e le associazioni di praticanti locali, è stata presentata dall'Italia con il coordinamento tecnico-scientifico dell'Ufficio Unesco del Mibact. "

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

L'Aquila

Potrebbero interessarti

Una rappresentazione fortemente voluta dal Comune per far conoscere alle nuove generazioni una tradizione che fa parte delle radici di ogni cittadino.

Per festeggiare il riconoscimento il sindaco ha annunciato un tour dei murale che si terrà il 5 gennaio.

Palazzo Tilli apre le porte al Natale con la terza edizione della mostra di presepi dal titolo "Camminate come figli della luce". L''inaugurazione è in programma domani 20 dicembre, alle ore 17, nelle cantine dell'edificio settecentesco di proprietà dell'imprenditrice Antonella Allegrino.

Lunedì 16 dicembre, all’Auditorium del Rettorato dell’Università degli Studi G. d’Annunzio, è andato in scena il commovente spettacolo organizzato dall’Associazione Erga Omnes, ad ingresso gratuito: “Aspiespressivo…e non solo”