Mercoledì 25 Novembre 2020

Cultura

Al castello di Roccascalegna dal 25 luglio la collettiva di pittura “Le stanze dell'arte” con il maestro Gastone Costantini

23/07/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Al castello di Roccascalegna dal 25 luglio la collettiva di pittura “Le stanze dell'arte” con il maestro Gastone Costantini

Promossa dal gruppo Compagni di tavolozza, capeggiato dal maestro Costantini, la collettiva vedrà esposti circa 40 lavori realizzati in varie tecniche di dipinto.

“Le stanza dell’arte” è la mostra che dal 25 luglio al 30 agosto prossimi riempirà di colore e di stili il castello di Roccascalegna, una delle mete turistiche più ricercate e ambite d’Abruzzo. “Nonostante la pandemia - dice il sindaco Domenico Giangiordano - quest’estate già in migliaia, per la maggior parte italiani hanno visitato il maniero. Naturalmente con tutti gli accorgimenti e le precauzioni che il coronavirus e le norme sul distanziamento sociale impongono”. La collettiva di pittura è promossa dal gruppo “Compagni di tavolozza”, con base a Lanciano e capeggiato dal maestro Gastone Costantini, che, per l’occasione, proporrà opere basate sul realismo.

Ad esporre, dipinti in acrilico, olio, pastello e realizzati con l’aerografo, saranno Massimo Manzitti, Clara Crognale, Serena Giannico, Lucilla Rasetta, Roberta Strever, Mara Feliciani, Laura Sacco, Erica Gismondi, Carla Cianciosi, Matteo Silverio, Emanuela Pancella, Verino Jacovitti. Iniziativa organizzata insieme con il Comune e la Pro loco di Roccascalegna. Una quarantina i lavori esposti. “Siamo onorati del fatto - riprende Giangiordano - che il maestro Costantini abbia scelto il nostro paese per far approdare le strade dell’arte fin sopra al castello. Tra l'altro le opere, anche di giovani artisti, resteranno da noi per più di un mese. In questo modo andiamo ad arricchire ulteriormente la nostra offerta turistica”. Inaugurazione prevista per il 25 luglio alle 19. Orari di visita 10-13 e 15-19.

 

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

Provincia di Chieti Arte

Potrebbero interessarti

L'assessore D'Amario: "Sfida importante per un territorio che in pochi anni ha dovuto affrontare prove particolarmente difficili".

Lunedì 2 novembre sono riprese le lezioni full immersion per la Coorte ATSC per il corso triennale in Scienze della comunicazione per l’azienda ed il commercio e per il corso magistrale in Comunicazione per la gestione delle organizzazioni.

Anche quest’anno il 47° Premio Sulmona 2020, intitolato alla memoria di Gaetano Pallozzi, rispetterà il tradizionale appuntamento con il suo numeroso pubblico, sebbene in date più tarde rispetto al solito e in modalità parzialmente virtuale.

L’iniziativa, che si terrà sabato prossimo 3 ottobre, rientra nel progetto “Star bene sui fiumi della memoria” dell’associazione “Domenico Allegrino “.