Lunedì 11 Novembre 2019

CULTURA, DOMANI A TREGLIO LA CERIMONIA CONCLUSIVA DEL PREMIO “RACCONTI TRICOLORE”

05/04/2019 - Redazione AbruzzoinVideo

Si svolgerà domani, sabato 6 aprile, alle 18, a Treglio (CH), presso il Teatro Studio, la cerimonia di premiazione della prima edizione del Premio di selezione editoriale per inediti “Racconti tricolore”, ideato e organizzato dall'agenzia di servizi editoriali, scrittura e ufficio stampa Scribo di Lanciano.

La manifestazione, che si inscrive nell'ambito della Rassegna Letteraria “Gli Appuntamenti di Villa Sirena”, promossa sempre da Scribo, gode del patrocinio del Comune di Treglio. La cerimonia sarà condotta dal giornalista Antimo Amore. Interverranno il sindaco di Treglio, Massimiliano Berghella, l'editore Arturo Bernava (gruppo editoriale IlViandante- Chiaredizioni) e Giuseppina Fazio e Nicoletta Fazio (agenzia Scribo). Queste ultime hanno curato l'antologia “Il tempo, gli uomini, le cose”, edita da IlViandante, che raccoglie i ventinove racconti premiati e che sarà presentata nell'occasione. Il volume è dedicato dalle curatrici al professor Vito Moretti, venuto a mancare di recente. Al poeta, scrittore e uomo di cultura abruzzese sarà tributato, durante la serata, un omaggio, attribuendo una menzione speciale in suo onore a uno dei racconti vincitori. Questi gli autori vincitori della prima edizione del Premio di selezione editoriale per inediti “Racconti tricolore”, che saranno presenti domani: Antonio Albanese (Bologna); Salvatore Luciano Bonventre (Pescorocchiano – RI); Andrea Carloni (Torri di Quartesolo – VI); Stefano Carnicelli (L’Aquila); Pablo Cerini (Busto Arsizio – VA); Adriana De Leonardis(Lanciano – CH); Fabiano Di Campli (Lanciano – CH); Giovanni Di Guglielmo (Chieti); Luca Dragani (Chieti); Irene Giancristofaro (Lanciano – CH); Irene Giuffrida (Riposto –CT); Libera Iannetta (Pescara); Antonio Laurino (Bologna); Giorgio Lupo (Termini Imerese – PA); Giovanni Marangio (Chieti); Marilisa Munari (Sovizzo – VI); Umberto Nasuti (Lanciano – CH); Tommaso Nidasio (Barengo – NO); Sara Palladini (Giulianova – TE); Milena Privitera (Taormina – ME); Vanessa Quarantacinque (Monte Compatri – Roma);Valerio Ruggieri (Lanciano- CH); Maria Scerrato (Alatri – FR); Dante Troilo (Gessopalena – CH); Amelia Valentini (Pescara); Sandra Vannicola (Folignano – AP); Maria Pia Vittorini(Chieti); Cristian Zulli (Lanciano – CH); Giusi Zulli Marcucci (Atessa – CH).Un attestato di merito come Premio speciale per la memoria storica va, inoltre, ad AntonioPerrotti di Portici (NA) per il racconto Napoli 1940-1943 (non presente nell'antologia). “Siamo soddisfatte sia per il numero dei partecipanti a questa prima edizione sia per l'entusiasmo che abbiamo riscontrato da parte degli autori a confrontarsi su un argomento tanto ampio, controverso e ricco di risvolti di ogni genere, qual è il Bel Paese” affermano le titolari di Scribo. “I racconti sono stati giudicati in base alla correttezza formale, all'abilità narrativa dell'autore, all'originalità stilistica e dei contenuti e alla capacità di suscitare emozioni. Al di là della qualità tecnica dei singoli elaborati, però, abbiamo riscontrato da parte di tutti i partecipanti un grande desiderio di raccontare e di trasmettere storie ed emozioni autentiche e coinvolgenti, che fanno vibrare le corde più segrete dell'animo” sottolineano Giuseppina e Nicoletta Fazio.

CONDIVIDI: