Mercoledì 12 Agosto 2020

Cronaca

Visita ufficiale del Prefetto di L’Aquila al Comando Militare Esercito “Abruzzo Molise”

06/07/2020 - Redazione AbruzzoinVideo
Visita ufficiale del Prefetto di L’Aquila al Comando Militare Esercito “Abruzzo Molise”

La Dottoressa Cinzia Torraco, Prefetto della Provincia di L’Aquila, ha visitato questa mattina la sede del Comando Militare Esercito "Abruzzo Molise".

Accolta all’ingresso della Caserma dal Comandante, Colonnello Marco Iovinelli, ha prima ricevuto gli onori militari a cura di un picchetto armato del 9° reggimento alpini e successivamente, si è recata nell’ufficio del Comandante, il quale Le ha illustrato la storia, i compiti e le attività svolte dal Comando e anche dagli uffici dipendenti, di recente acquisizione, dislocati nelle sedi di Chieti e di Campobasso.

Nel corso della visita, la Dottoressa Torraco ha potuto constatare il livello di integrazione nel territorio del Comando con particolare riferimento alle attività presidiarie, promozionali, alle iniziative adottate per il collocamento al lavoro dei militari congedati senza demerito e a quelle di raccordo con le Istituzioni locali. In tale circostanza è stato dato ampio rilievo agli accordi conclusi con gli Enti aventi causa che prevedono l’ampliamento e rinnovamento del patrimonio abitativo destinato ai militari in servizio.

Al termine dell'evento, il Prefetto ha espresso piena soddisfazione per l'operato svolto dal CME "Abruzzo Molise", ringraziando il personale per la costante e qualificata vicinanza alla comunità locale e alle Istituzioni.

CONDIVIDI:

TAG TEMATICI

L'Aquila

Potrebbero interessarti

L'associazione critica fortemente il Comune, ente gestore della riserva naturale e sottolinea: tra rifiuti, assembramenti e watt sparati viene meno la conservazione della Natura e un turismo fondato sul rispetto dei luoghi.

Il sindaco di Lanciano lancia un appello" Il virus è ancora in circolazione, dobbiamo evitare che si generi nuovo lockdown" vi invito a rispettare le norme"

“Non avrei mai voluto trovarmi di fronte ad una scelta del genere, ma quando si tratta di tutela della salute pubblica non ci sono altri argomenti che tengano. Come avevo già dichiarato in ripetute occasioni, abbiamo cercato fino alla fine di trovare una soluzione che salvasse la manifestazione tenendola ad un livello di dignità assoluta e tutelasse i nostri spettatori, ma abbiamo dovuto desistere”.

“Della situazione che si è venuta a verificare al Playa Blanco di Fossacesia Marina sono venuto a conoscenza ieri, nel tardo pomeriggio, quando sono stato contattato dalla titolare, Patrizia Spadano